Serie A 2020-2021: 6° classificata si qualificherà alla nuova Europa Conference League

Annunciata già nei mesi scorsi, l’Europa Conference League sarà la terza competizione europea dopo Champions League ed Europa League. Per l’Italia vi parteciperà la 6° classificata in campionato.

Approvata nel dicembre del 2018, l‘Europa Conference League sarà, a partire dalla stagione 2021-2022, la terza competizione europea per club. Durerà almeno tre anni, fino alla stagione 2023-2024.

La neonata manifestazione vedrà la partecipazione di 32 squadre che saranno divise in 8 gironi da 4 squadre ciascuno. Le prime 8 di ogni raggruppamento accederanno agli ottavi di finale, mentre le restanti 8 squadre che parteciperanno alla fase a eliminazione diretta saranno decretate da uno spareggio a eliminazione tra i club arrivati secondi nei gironi di Europa Conference League e i team giunti terzi nei gironi di Europa League.

La sesta squadra della Serie A si qualificherà all’ECL

Si disputeranno 141 partite per un totale di 15 settimane di gioco esattamente come la rinnovata Europa League che dalla stagione 2021-2022 sarà a 32 squadre e non più a 48. La vincitrice della nuova competizione accederà di diritto alla fase a gironi della successiva Europa League.

Infine va detto che le squadre che si qualificheranno alla fase a gironi di ECL saranno 11, tra cui la 6° della nostra Serie A. Le partite della nuova competizione si disputeranno il giovedì sera in una fascia oraria compresa tra le 18:45 e le 21:00.

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi