Serie A 2019-2020, squalificati 6° giornata: fermati Mazzarri, Soriano, Musacchio, Alexis Sanchez e Bremer

Il Giudice Sportivo ha deciso di squalificare per una giornata di campionato Soriano del Bologna, Musacchio del Milan, Alexis Sanchez dell’Inter, Bremer del Torino, oltre allo stesso Mazzarri 

La settimana con tre turni di campionato ha lasciato strascichi importanti ai club italiani, che nel weekend scenderanno ancora in campo per la settima giornata di Serie A, ma senza alcuni squalificati dopo la sesta giornata. 

Prima di tutto, l’espulsione contro la Fiorentina costerà cara a Mateo Musacchio, che salterà la sfida decisiva contro il Genoa, mentre il Bologna dovrà fare a meno di Roberto Soriano, che ha ricevuto un doppio giallo nella sconfitta contro l’Udinese, nella sfida casalinga contro la Lazio. 

Squadra praticamente senza giocatori importanti il Torino contro il Napoli. Infatti, i granata, oltre a Gleison Bremer, espulso con doppio giallo contro il Parma, dovrà giocare senza il proprio allenatore, Walter Mazzarri, anche lui espulso per doppio giallo, che però non potrà essere sostituito neanche da Nicolò Frustalupi, anche lui squalificato. 

Infine, ci sarà lo scontro diretto tra Inter e Juventus, ma non farà parte della sfida Alexis Sanchez, espulso per doppia ammonizione, la seconda per simulazione, contro la Sampdoria e sarà squalificato per un turno. 

Infine, a parte gli squalificati, riguardo le multe l’unica squadra ad aver ricevuto un’ammenda dal Giudice Sportivo è l’Atalanta per cori insultanti rivolti all’allenatore del Sassuolo. 

Ecco il comunicato ufficiale con tutti gli squalificati e i dettagli delle motivazioni: 

http://www.legaseriea.it/uploads/default/attachments/comunicati/comunicati_m/8107/files/allegati/8185/cu50.pdf

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia