Serie A 2017-2018, squalificati 1° giornata: fermati Hysaj e Ceccherini

Il Giudice Sportivo ha deciso di squalificare per una giornata di campionato Hysaj del Napoli e Ceccherini del Crotone

E’ iniziata con tantissimi gol la nuova stagione di Serie A, ma la classifica sembra propendere verso lo stesso trend degli anni scorsi. 

Nel frattempo, il Giudice Sportivo, Gerardo Mastrandea, coadiuvato da Stefania Ginesio e da Eugenio Tenneriello, rappresentante dell’Associazione Italiana Arbitri, cioè l’AIA, ha ufficializzato le proprie decisioni sugli squalificati della 1° giornata di Serie A

E’ stato fermato per un turno di campionato Elseid Hysaj del Napoli, che è stato espulso contro l’Hellas Verona nei minuti finali, nell’episodio che ha generato il rigore segnato da Giampiero Pazzini per il 3-1 finale a favore dei partenopei, e salterà la prossima partita contro l’Atalanta, in programma domenica sera allo Stadio San Paolo. 

Un turno di stop anche per Federico Ceccherini del Crotone, anche in questo caso in seguito all’espulsione, questa volta diretta, ricevuta contro il Milan, che di fatto ha sbloccato il risultato con l’esecuzione di Franck Kessie dagli undici metri, favorendo poi il 3-0 finale per i rossoneri, che porterà i calabresi a non poter usufruire del proprio difensore contro i veneti.

Tantissime, invece, le ammende per le società. Prima di tutto, 30 mila euro di multa al Verona per i cori beceri, razzisti e territoriali contro il Napoli. Inoltre, 20 mila euro alla Roma per il lancio di petardi e lacrimogeni durante la partita contro l’Atalanta. Solo 10 mila euro all’Inter per i cori denigratori e territoriali contro la Fiorentina, 5 mila euro al Crotone per l’entrata in campo di 20 tifosi al termine della gara e 3 mila euro alla Lazio per uno striscione insultante. 

Ecco il comunicato ufficiale: 

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE
HYSAJ Elseid (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Prima sanzione); per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CECCHERINI Federico (Crotone): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia