SBK, Alex Lowes: “Il 2018? Voglio rimanere in Yamaha”

Alex Lowes ha avuto una prima parte di 2017 sicuramente positiva. In sella alla Yamaha YZF R1, il pilota britannico è 5° in classifica, primo dei non Kawasaki e Ducati con 121 punti, con tanti piazzamenti importanti e il 3° posto in Gara-1 a Donington come ciliegina sulla torta.

Alex Lowes, Yamaha, 5° in classifica generale dopo sei appuntamenti (foto da: ruoteemotori.com)

Questo è un periodo nel quale si comincia già a parlare di mercato piloti e Lowes, in ottica 2018, esprime a Crash.net la sua idea, ovvero rimanere ancora in Yamaha: “Finora è stata una buona stagione e abbiamo fatto molti progressi” – spiega Lowes – “Il podio a Donington è venuto un pò per caso, ma è ottimo che il nostro duro lavoro abbia iniziato a dare i suoi frutti. La mia priorità è restare in Yamaha e di portarla in vetta alla SBK. Ho lavorato tanto e abbiamo fatto molti progressi, per cui non sarebbe giusto dividersi“.

Dobbiamo aspettare, ma credo che in Yamaha siano contenti di me. Spero che potremo incontrarci presto, ma finora nulla è stato concordato” – continua l’inglese – “Il mio obiettivo è quello di avere una moto molto competitiva per il 2018 e la mia volontà (e speranza) è che sia una Yamaha. Questo perchè abbiamo iniziato il progetto insieme“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo