Sampdoria-Atalanta 1-2: Gasperini rischia una pesante squalifica per la spinta ad un dirigente avversario

Ha lasciato strascichi ciò che è accaduto durante il match tra Sampdoria e Atalanta, poi terminato 1-2. Nel momento in cui s’ apprestava a raggiungere gli spogliatoi a causa di un’ espulsione per proteste, Gasperini,ha spinto il segretario della Sampdoria Massimo Ienca e per tale motivo rischia una pesante squalifica. Il suo destino è nelle mani della Procura Federale, che indagherà a riguardo già a partire da domani.

Non è ancora ben chiara la dinamica dell’ accaduto, ma secondo alcune testimonianze Ienca sarebbe finito a terra a causa della manata ricevuta. Maggior chiarezza sarà fatta soltanto in seguito e anche la parola dell’assistente Posado, spettatore della scena, avrà un peso determinante. 

Gasperini potrebbe essere allontanato per svariate settimane perchè, a differenza dei calciatori, le sanzioni riguardanti i tesserati delle società hanno una durata temporale definita. Un esempio storico è dato dal calcio nel sedere di Silvio Baldini a Mimmo di Carlo, verificatosi durante un Parma-Catania nella stagione 2007/2008. In quel caso, l’ allora tecnico dei siciliani ricevette una squalifica di un mese.

Tuttavia, l’ allenatore della Dea si ritiene innocente ed ha tenuto ad esporre la propria versione dei fatti: “Ienca è una persona che conosco molto bene. Per lunghi anni è stato al Genoa, oggi me lo sono trovato di fronte dove probabilmente non poteva stare. Ostruiva il passaggio e l’ho appena spostato per passare. Il resto è una sceneggiata”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus