Salernitana-Venezia, Diretta Streaming Live, Finale Andata Playout Serie B, 05-06-2019

Salernitana-Venezia, finale d’andata Playout Serie B. La partita sarà visibile in diretta streaming su DAZN. Ma è possible per gli abbonati a Sky di usufruire dell’applicazione SKY Q per poter vedere il match in diretta streaming. 

La Salernitana di Menechini è reduce da un finale di stagione da brividi. Il tecnico ha preso la squadra in corsa, visto che fino a poco tempo prima era allenata da Gregucci. Nelle ultime 5 partite ha subito 15 reti con sole 4 reti all’attivo, una media da retrocessione assicurata se avesse avuto questo andamento solo qualche giornata prima.

Una formazione che è indiscutibilmente in posizione critica, che viene da una situazione non proprio allegra. Poi la notizia che sia costretta a fare questi playout, dopo una prima retrocessione del Palermo, poi riammesso nel campionato cadetto con punti di penalizzazione, ha complicato le cose. 

Il Venezia di Serse Cosmi è reduce da un migliore andamento visto che nelle ultime 5 partite ha ottenuto 1 vittoria, 2 pareggi e altrettante sconfitte. L’ultima partita è stata quella al cardiopalma, dato che ha visto una tripletta di Zigoni, di cui due reti proprio negli ultimi minuti. Questa vittoria è stata importantissima per ottenere l’accesso al playout.

Questa doppia sfida, però, rappresenta tutta un’altra storia, con diverse motivazioni per entrambe nel cercare di rimanere in Serie B.

Appuntamento allo stadio Arechi di Salerno per mercoledì 5 giugno alle ore 20,45.

Salernitana-Venezia, finale d’andata dei Playout di Serie B.

 

Come vedere Salernitana-Venezia in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Venezia-Salernitana, posticipo della 4° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta streaming su Dazn,  attraverso l’utilizzo di Pc, tablet, smartphone e Play Statyion 4.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare la partita in diretta streaming live. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Salernitana-Venezia 

Sono 26 i precedenti tra le due formazioni, tutti giocati in Serie B a parte due nella stagione 1998-99 in Serie A. Il bilancio vede un equilibrio id sostanza, con 8 vittorie per i lagunari, 9 per i campani, e 9  pareggi. 

Gli unici due match disputatisi in Serie A sono stati nella stagione 1998-99, terminati con una vittoria dei lagunari in casa ed un pareggio nella partita giocata in campania. All’andata allo stadio Arechi di Salerno disputata il 22 novembre 1998, vinsero i campani per 1-0 grazie all’autorete di Bilica. Il ritorno, invece, disputato il 3 aprile 1999, vide un pareggio a reti bianche.

Le ultime due sfide in questa stagione di Serie B hanno visto la vittoria dei lagunari nel match d’andata. Allo stadio Penzo, i padroni di casa sono riusciti a vincere grazie alla rete di Domizzi alla mezz’ora del primo tempo. Il ritorno si è disputato il 30 marzo scorso ed è terminato con il punteggio di 1-1 per via delle marcature di Bocalon per i lagunari e Duric per i campani.

Il pronostico di questa sfida sfugge ad ogni regola, però possiamo dare più favoriti i padroni di casa. Quindi un 1x, condito da Under 2,5 e Goal.

Probabili Formazioni Salernitana-Venezia 

La Salernitana del nuovo tecnico Menichini rischia di non avere in squadra entrambi i difensori centrali. Potrebbe quindi provare con una coppia inedita, composta da Casasola e Migliorini con Lopez a sinistra e Pucino a destra. Schiavi non è ancora escluso dall’undici di partenza. Il centrocampo a tre dovrebbe essere composto da Odjer, Di Tacchio e Minala. Quindi il reparto offensivo vedrà i due Anderson ai lati e Jallow come riferimento centrale. 

I problemi maggiori sono per la formazione di Cosmi. Infatti deve rinunciare a ben 11 giocatori, tra squalifiche ed impegni con le nazionali.  Domizzi è squalificato, mentre potrebbero tornare Segre e Zennaro dalla nazionale universitaria. In porta Vicario, difesa a quattro con Zampano sulla destra, Cernuto sulla sinistra, Modolo e Bruscagin come coppia difensiva centrale. A centrocampo il tridente sarà composto da Schiavone, Segre e Suciu. Mentre, in avanti, spazio per Lombardi, Zennaro e Bocalon.  

Salernitana (4-3-3): Micai; Casasola, Migliorini, Schiavi, Lopez; Odjer, Di Tacchio, Minala; D. Anderson, Jallow A. Anderson. Allenatore: Menichini
Venezia (4-3-3): Vicario; Zampano, Bruscagin, Modolo, Cernuto; Schiavone, Segre, Suciu; Lombardi, Zennaro, Bocalon. Allenatore: Cosmi

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega