Roma-Udinese 4-1, dichiarazioni Di Francesco: “Una vittoria che ci da sicurezza”

Terza vittoria consecutiva in campionato, quarto risultato utile consecutivo fra Serie A e Champions League, un’altra prestazione convincente per la Roma di Eusebio Di Francesco, che nel post-partita di della gara contro l’Udinese non nasconde la propria soddisfazione: «Peccato per il gol preso perché era una situazione leggibile. Negli altri minuti abbiamo imposto un ottimo calcio. Stiamo crescendo con tutti gli effettivi, anche dal punto di vista fisico».

Roma-Udinese dzeko el shaarawy

Una vittoria che oltre a regalare i tre punti, ha permesso anche alla Roma di risparmiare qualche energie nel secondo tempo. Il calo di concentrazione, inevitabile, non ha fatto sorridere Di Francesco: «Peccato per il gol preso, perché a livello psicologico è importante per la difesa, però sono soddisfatto per la crescita della squadra». In particolare l’attenzione del tecnico abruzzese è andata su Manolas che «deve sentire più l’uomo perché non c’è la profondità – ha detto il tecnico giallorosso – non si devono schiacciare tutti dietro la porta ma questo lo sappiamo e dobbiamo migliorare.»

Grande prestazione invece per El Shaarawy, autore di una doppietta e di una ottima gara. L’italo-egiziano si è riscattato facendo contento anche Di Francesco, che ha parlato della titolarità dell’ex-Milan: «Per me è uno dei titolari, lui è arrivato che aveva un problemino e ora sta ritrovando condizione, è uno dei più bravi nel 4-3-3, è l’ideale nel mio modo di giocare».

roma-udinese

 

La Roma adesso andrà ad affrontare l’ostica trasferta di Baku, nel secondo turno di Champions League, ne ha parlato il mister dei capitolini, che non vuole sottovalutare il Qarabag: «È bello poter giocare per vincere e non per difendere, andremo a Qarabag (ndr: in realtà si gioca a Baku), non è una partita facile per ambiente e squadra, hanno qualità davanti, magari non hanno fisicità, ma dobbiamo approcciare bene la partita». Infine una stoccata a chi aveva dei dubbi su Federico Fazio: «Fazio-Manolas coppia meglio assortita? Fazio non poteva giocare a 4 per voi… è un giocatore di spessore internazionale, ha grande qualità con la palla, deve affinare l’intesa con gli altri, è un lavoro di campo».