Roma-Torino 4-1, voti e pagelle: Salah imprendibile, Dzeko segna ancora. Delude Belotti

La Roma impone ancora una volta la legge dell’Olimpico e batte 4-1 il Torino riportandosi al secondo posto dopo il provvisorio sorpasso del Napoli. Giallorossi spettacolari nella prima mezz’ora di gioco, si portano avanti con le reti del solito Dzeko e di Salah. Nella ripresa il Toro sembra più convincente ma è la Roma a trovare ancora il gol con lo splendido tiro di Paredes. Le reti di Maxi Lopez e Nainggolan mettono la parola fine ad un match mai realmente messo in discussione.

Esultanza giallorossa al gol di Edin Dzeko

ROMA

I MIGLIORI

MANOLAS – 7.5: Rende praticamente evanescente uno degli attaccanti più forti della Serie A. Numeri alla mano i gol presi in campo col colosso greco sono solo 1 nelle ultime 8 gare. Poi, diffidato, Spalletti capisce che è meglio non rischiarlo per la trasferta di Milano e lo sostituisce con Vermaelen.

PAREDES – 7.5: Appena sufficiente nel primo tempo, si riscatta alla grande nella ripresa. Dà ordine al centrocampo giallorosso, recupera tanti palloni e poi decide di insaccarne uno che è un gioiello per quello che è il gol più bello della serata.

STROOTMAN – 7: Ancora partita di grande sostanza e qualità per l’olandese a cui Spalletti sta chiedendo letteralmente gli straordinari. Gli concede sul finale del match 10 minuti di pausa ma solo perché un eventuale giallo gli farebbe saltare la trasferta di Milano con l’Inter.

NAINGGOLAN – 8: Un combattente, mette i suoi polmoni d’acciaio al servizio della squadra. Contrasti vinti, tanta corsa e lanci millimetrici per il piede o la testa di qualcuno, oggi con la fascia da capitano al braccio si sente ancora più importante per la sua squadra. Sfrutta al meglio il pregevole assist di Totti per il 4-1 finale, quello che è  il suo settimo sigillo in Campionato. Insostituibile.

Mohamed Salah

SALAH – 8: Tornato da una competizione devastante come la Coppa d’Africa da vicecampione, si riprende la sua Roma con il primo gol del 2017  con una gran botta di sinistro e un palo che ancora trema alla destra di Hart. Per il resto, nuovo modulo ma stesse accelerazioni devastanti della freccia egiziana; quando parte in velocità palla al piede non ce n’è per nessuno, figurarsi per la difesa del Toro.

DZEKO – 7.5: Ormai i voti positivi per il campione bosniaco si sprecano, così come i suoi gol che sono 29 in stagione. Sblocca il match con una splendida rete che fulmina l’ex compagno Hart. Nella ripresa cerca il trentesimo ma manda alto di un soffio. Per il resto solita partita di grandissima sostanza. Spalletti gli concede il cambio – come ormai non succedeva dalla notte dei tempi – per la meritata standing ovation dell’Olimpico.

TORINO

I MIGLIORI

MAXI LOPEZ – 6.5: Entra, calcia subito in porta e dopo appena 5 minuti segna. Cosa chiedergli di più?

I PEGGIORI

DE SILVESTRI – 5: Patisce per tutta la serata l’esuberanza di Dzeko. Gioca fuori ruolo – Mihajlovic lo schiera da centrale – e si vede.

BENASSI – 4.5: Sfigura, e non poco, in mezzo al centrocampo giallorosso schiacciato tra Paredes e Strootman.

LJAJIC – 4.5: Il suo apporto alla gara è pressoché nullo. Eppure il tifo romanista ha fatto di tutto per farlo incattivire.

IAGO FALQUE – 5: Altro ex della gara, è solo una brutta coppia dell’indiavolato spagnolo visto all’Olimpico di Torino nel match d’andata.

BELOTTI – 5: Servito poco e male dai suoi compagni, non fa nulla per migliore da sé la propria serata e quella del Torino. Al resto ci pensa Manolas.

VOTI E TABELLINO

ROMA (3-4-2-1): Szczesny 6; Manolas 7.5 (dal 28′ st Vermaelen sv); Fazio 6.5; Juan Jesus 6.5; Bruno Peres 6.5; Paredes 7.5; Strootman 7 (dal 37′ st Totti 6); Emerson Palmieri 6.5; Salah 8; Nainggolan 8; Dzeko 7.5 (dal 44’st Perotti sv)   All: Spalletti 7.5

TORINO (4-3-3): Hart 5; Zappacosta 5.5; De Silvestri 5; Moretti 5; Barreca 5; Benassi 4,5 (dal 25′ Boyè 6); Lukic 6; Baselli 5.5; Iago Falque 5 (dal 13’st Iturbe 5); Belotti 5; Ljajic 4.5 (dal 34’st Maxi Lopez 6.5)   All: Mihajlovic 5

Arbitro: Guida 6.5
Marcatori: Dzeko al 10’pt; Salah al 17’pt; Paredes al 20’st; Maxi Lopez al 39’st; Nainggolan al 46’st.
Ammoniti: Lukic, Benassi (T).

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella