Roma-Shakhtar Donetsk Diretta TV-Streaming e Probabili Formazioni Europa League 11-03-2021

Gli ottavi di finale di Europa League della Roma inizieranno nel palcoscenico di casa dello Stadio Olimpico. Fonseca aspetta il suo passato per rilanciare il suo futuro.

Roma-Shakthar Donetsk Andata degli Ottavi di finale di Europa League. Stadio Olimpico di Roma 11/03/2021 h.21:00

Tornano le serate europee anche per i giallorossi che attendono, per l’andata degli ottavi di finale di Europa League, l’arrivo degli ucraini dello Shakhtar Donetsk.

La sfida contro gli ambiziosi ragazzi di Luis Castro è un ritorno al passato per la Roma, per Fonseca e per uno dei giocatori più rappresentativi della rosa, ovvero Mkhitaryan.

Lo Shakhtar rievoca dolci ricordi di una edizione di Champions League, quella del 2018, in cui la squadra capitolina riuscì ad arrivare fino alle semifinali affrontando, tra le tante difficoltà, proprio due sfide ostili contro gli ucraini.

Donetsk è anche la città in cui Paulo Fonseca ha lasciato il cuore e tanti titoli. Al comando dello Shakhtar, l’attuale tecnico della Roma, è migliorato come uomo e come allenatore e non dimenticherà mai le stagioni trionfanti che lo hanno, poi, permesso di arrivare ad essere protagonista nel calcio italiano. Così come Mkhitaryan, ricorderà benissimo la squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta.

La sfida di domani sera sarà molto difficile e nasconde mille insidie. Gli ucraini sono veterani delle competizioni europee e con quel mix, che ha sempre contraddistinto la filosofia della società, di giovani “canterani” e brasiliani di talento, rischia di diventare un avversario tosto e difficile da affrontare per la Roma.

Fonseca non dovrà pensare al passato, ma dovrà trovare il modo di affrontarlo e batterlo sul campo per testare, soprattutto, i miglioramenti del suo gioco e della sua Roma.

180 minuti dividono la Roma tra le Top 8 della seconda competizione europea e i giallorossi hanno intenzione di continuare a coltivare il sogno di vittoria finale.

Dove vedere Roma-Shakhtar Donetsk Diretta TV e Streaming

voti fantacalcio
Mkhitaryan sarà ex della partita: 72 presenze e 38 gol con gli ucraini

Sarà possibile vedere il match dello Stadio Olimpico di Roma, valevole per l’andata degli ottavi di finale di Europa League che mette di fronte Roma e Shakhtar Donetsk, con calcio d’inizio programmato per le ore 21:00 di giovedì 11 marzo 2021, tramite il possesso di un abbonamento Sky comprendente i pacchetti “Calcio” e “Sport”. Il match europeo sarà visibile attraverso i canali del decoder Sky adibiti al racconto del cammino in EL delle squadre della nostra Serie A come Sky Sport , Sky Sport Collection.

Sarà, inoltre, possibile seguire il match sia su TV8, sia tramite le piattaforme digitali scaricando l’App SkyGo (accessibile a chi ha un abbonamento Sky), NowTV, che non ha bisogno di un abbonamento a Sky ma semplicemente dell’acquisto di un pacchetto, oppure si potrà sentire la diretta della partita via Radio su Rai Radio 1.

Le ultime sulla formazione di Roma-Shakhtar Donetsk

I giallorossi affronteranno l’impegno europeo con un 3-4-2-1 che vede, finalmente, l’utilizzo di tre difensori di ruolo, ovvero, Kumbulla, Mancini e Smalling.

Sarà Pellegrini a far coppia con Mkhitaryan sulla trequarti, mentre a centrocampo Villar sarà affiancato da Cristante.

Ballottaggio ancora in corso tra Bruno Peres e Karsdorp sulla fascia, mentre Spinazzola è chiamato agli straordinari.

Luis Castro risponde con il solito mix di talento e qualità, privo solo di due indisponibili, ovvero Stepanenko e Malyshev.

Junior Moraes sarà l’unica punta, assistito dalla qualità di Marlos e Taison, oltre che da Solomon.

Confermati il giovane Trubin in porta e la linea difensiva composta da Dodò, Kryvtsov, Vitao, Matvienko.

Probabili formazioni di Roma-Shakhtar Donetsk

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Kumbulla; Peres, Cristante, Villar, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; B. Mayoral. Allenatore: Fonseca.

SHAKHTAR (4-2-3-1): Trubin; Dodò, Kryvtsov, Vitao, Matvienko; Maycon, Patrick; Solomon, Marlos, Taison; Moraes. Allenatore: Luis Castro

Precedenti e statistiche di Roma-Shakhtar Donetsk

Il precedente più lieto risale al 2018 quando i giallorossi persero l’andata degli ottavi di finale di Champions League per 2-1, per poi rifarsi tra le mura amiche con il gol di Edin Dzeko che fece volare i giallorossi nella storica sfida contro il Barcellona.

Nel 2011, invece, le cose andarono diversamente con un 6-2 complessivo a favore degli ucraini che in rosa vantavano la presenza di Douglas Costa, Mkhitaryan, Luiz Adriano, William e tanto altro.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus