Roma: Ranieri annuncia l’addio al termine della stagione

Il tecnico romano conferma le indiscrezioni degli ultimi giorni.

Se la Roma giocherà la Champions o l’Europa League ancora non si sa, ma una cosa è certa: il prossimo anno non sarà Claudio Ranieri a guidarla dalla panchina. Il tecnico romano ha fatto sapere nella conferenza stampa di presentazione della sfida contro la Juventus che non sarà lui l’allenatore dei giallorossi il prossimo anno. Un annuncio che conferma le tante voci circolate negli ultimi giorni e non sorprende affatto, visto che la Roma si sta guardando intorno dopo aver incassato il no di Conte.

Ranieri ha voluto fare chiarezza quest’oggi, spiegando anche i motivi che lo hanno spinto a sedersi temporaneamente sulla panchina della Roma:  Io son venuto qui perché la Roma mi ha chiamato e da tifoso son venuto qui con tutta il mio entusiasmo e buona volontà, finito questo finisce il mio lavoro. Io quando ho firmato sapevo che ero venuto qui in un momento di bisogno della mia squadra del cuore, dunque finito il campionato finisce il mio lavoro. La Roma è un bene inestimabile è logico che mi sento di promuovere la mia squadra del cuore”.

Il tecnico, comunque, vuole lasciare un buon ricordo di questo suo breve soggiorno nella Capitale e farà di tutto per portare la Roma in Champions League“Sono arrivato che era difficile entrare in Champions, mentre adesso è a portata di mano. Abbiamo tre partite a disposizione e non dobbiamo lasciare niente al caso, non dobbiamo avere rimpianti” . Dopo avere incassato il no di Conte, ormai ad un passo dall’Inter, e l’impossibilità di arrivare a Sarri che vuole restare in Premier, la Roma sta sondando varie piste tra cui quelle che portano a Gasperini, Fonseca Blanc.

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei