Roma-Napoli 1-4, dichiarazioni post-partita Ancelotti: “Partita preparata perfettamente, ma c’è ancora da migliorare”

Termina 1-4 per il Napoli il match valido per la ventottesima giornata del campionato di Serie A. Per gli azzurri a segno Milik, Mertens, Verdi e Younes. Inutile il momentaneo pareggio dal dischetto di Perotti. 

Un Carlo Ancelotti molto soddisfatto ha così analizzato il match nel post-partita: “Mi aspettavo una partita di questo tipo dai miei, e lo avevo già detto in conferenza. In settimana avevamo preparato tutto al meglio, il mio unico dubbio era capire quale fosse il modulo della Roma. Quando ho visto tra le formazioni ufficiali lo spostamento di Cristante dietro a Dzeko ho optato per mettere Hysaj più basso e tre centrocampisti, con la costante di passare ad un 4-4-2 quando ci saremmo poi trovati in fase di chiusura.” Tutto perfettamente architettato, quindi, ma ancora cose da migliorare: “Sotto l’aspetto mentale abbiamo ancora tanti passi in avanti da fare. Adattarsi sul vantaggio, così come abbiamo fatto noi, è segno di debolezza, che rischia di rovinare tutto così come stava per accadere al momento del rigore concesso alla Roma, causa di una nostra ingenuità.” 

ancelotti napoli

Immancabile, inoltre, una parola sui singoli: Younes e Verdi. “Sono entrambi calciatori fondamentali per la squadra. Dopo un inizio stagione fatto di poche partite, hanno proseguito via via salendo di livello sotto l’aspetto delle prestazioni”. Infine, il tecnico non si risparmia una battuta in vista dei quarti contro l’Arsenal: “Ci danno come favoriti? Allora mi tocco. Avremo dei quarti difficili, non sarà facile.”

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi