Roma-Frosinone Diretta Streaming Live: 6° giornata Serie A, 26-09-2018

Gara valevole per la 6° Giornata di Serie A, come vedere Roma-Frosinone in diretta tv o in streaming live attraverso le app internet. La partita sarà visibile in diretta streaming live utilizzando il servizio DAZN, su qualsiasi dispositivo su cui sia stata installata l’applicazione.

La Roma in profonda crisi, riceve allo Stadio Olimpico il Frosinone nel secondo derby laziale della stagione. La squadra ciociara è già stata all’Olimpico per affrontare la Lazio nelle scorse giornate. I giallorossi vengono da una tremenda sconfitta a Bologna, e la squadra è andata in ritiro forzato e punitivo per preparare al meglio quella che sembra una gara da dentro o fuori per Eusebio Di Francesco, tremendamente messo in discussione nelle ultime ore.

Alle 21,00 di mercoledì dunque si sfidano le due formazioni laziali, all’Olimpico di Roma. Roma che non riesce a vincere in casa dallo scorso aprile, e in generale dalla prima gara del campionato a Torino. Frosinone che ha comunque affrontato avversarie molto forti finora, e con obiettivi totalmente diversi dai giallorossi. Una gara dai mille risvolti, che si preannuncia veramente difficile a livello ambientale per la Roma, che sta subendo una forte contestazione.

Roma-Frosinone

 

Come vedere Roma-Frosinone in Diretta TV e Streaming Live:

La partita sarà visibile in diretta streaming live utilizzando il servizio DAZN, su qualsiasi dispositivo su cui sia stata installata l’applicazione.

La partita Roma-Frosinone, valida per la 6° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta streaming su DAZN. Sarà possibile vederla con tutti i dispositivi dotati di connessione internet, dalla smart tv alle console, tablet, smartphone e pc.

Precedenti, statistiche e Pronostico di Roma-Frosinone

Le due squadre si sono scontrate solo 2 volte nella storia della Serie A. Il bilancio è chiarissimo: due vittorie per la squadra capitolina, entrambe risalenti alla stagione 2015-16, quando sulla panchina della Roma sedeva Spalletti (nel caso della sfida dell’Olimpico) e Garcia (quando si giocava invece a Frosinone). In generale sono 5 i gol segnati dalla Roma nelle due sfide, uno solo quello del Frosinone, tra l’altro realizzato proprio a Roma.

L’ultima gara giocata fra le due squadre risale al 30 gennaio 2016, a firmare il successo per 3-1 dei giallorossi furono Manolas, El Shaarawy e Nainggolan.

 

Nonostante il periodo negativissimo dei giallorossi, la vittoria dei padroni di casa ha una quota bassissima. Stuzzica invece il Goal, vista la situazione della difesa della Roma, e anche agganciandosi all’unico precedente dell’Olimpico. Attenzione anche alla quota del Parziale/Finale X-1, aspettandosi una gara bloccata ed equilibrata nel primo tempo, ma poi vinta dalla Roma nel secondo.

Probabili Formazioni Roma-Frosinone

Di Francesco non sa che pesci pigliare, e nel dubbio dovrebbe schierare un classico 4-3-3. Stop all’esperimento Marcano terzino sinistro, torna titolare Kolarov, nonostante la forma fisica deficitaria, mentre per tre quarti la difesa rimane quella di Bologna. Cambia tutto a centrocampo, dove solo De Rossi viene confermato, ma torna in campo Nzonzi (come mezzala) con Pastore che è rientrato bene dall’infortunio ed è pronto a partire dal 1′. In attacco si dovrebbe tornare ad un tridente tradizionale, con Perotti spostato a destra, Dzeko centrale, ed El Shaarawy sulla sinistra. Ballottaggio, in realtà, per il bosniaco, che potrebbe rifiatare per dar spazio a Schick.

Mister Longo deve rinunciare a Maiello alle prese con fastidio muscolare al polpaccio, mentre Gori, Dionisi e Paganini sono sempre fuori. Il 3-5-2 sarà ancora il modulo di base, con Campbell e Perica confermati in attacco. Molinaro e Zampano agiranno sulle fasce, con Crisetig affiancato in mediana da Chibsah ed Hallfredsson. Piccola chance per Cassata, in tal caso toglierebbe il posto proprio a Crisetig. In difesa confermato Goldaniga, dopo la buona prestazione contro la Juventus.

ROMA (4-3-3): Olsen: Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Nzonzi, Pastore; Perotti, Dzeko, El Shaarawy.
A disp.: Mirante, Fuzato, Karsdorp, Marcano, Juan Jesus, Santon, Cristante, Pellegrini, Zaniolo, Schick, Kluivert, Cengiz Under
All. Di Francesco

Indisponibili: –
Altri: Bianda, Celar, Greco, Luca Pellegrini, Coric

Squalificati: –
Diffidati: –

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Crisetig, Hallfredsson, Molinaro; Campbell, Perica.
A disp.:  Bardi, Krajnc, Ariaudo, Ghiglione, Brighenti, Beghetto, Maiello,  Cassata, Matarese, Pinamonti, Ciano, Ciofani
All.: Longo

Indisponibili: Paganini (4 mesi), Gori (20 giorni), Dionisi (5 mesi), Ardaiz (da valutare), Soddimo (da valutare).
Altri: Iacobucci, Errico, Vloet, Errico, Besea

Squalificati: –
Diffidati: –

Arbitro: Di Bello;
Assistenti: Posado – Galetto;
Quarto Uomo: Piscopo;
VAR: Banti;
AVAR: Liberti.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benedetto Greco

Informazioni sull'autore
Match analyst Longomatch e Osservatore calcistico ROI Italia.
Tutti i post di Benedetto Greco