Avviata un’indagine contro Sky e DAZN da parte di Antitrust

Sky e DAZN sono sotto indagine per possibile danno ai consumatori. Il motivo dell’indagine è il rischio di pubblicità ingannevole da parte delle due emittenti televisive.

È sotto gli occhi e sulla bocca di tutti che il servizio DAZN sta dando davvero tante complicazioni nella visibilità di una partita. A detta dei clienti il servizio, durante una partita, si blocca molto spesso facendo perdere minuti di gioco della partita. E non ne parliamo di chi ha il servizio sotto forma di applicazione, in quel caso i problemi sono ancora più grandi. 

La piattaforma DAZN è stata inclusa al servizio Sky per un costo bassissimo di €7,99.

Ora l’Antitrust (Autorità garante della concorrenza e del mercato) sta avviando dei procedimenti di investigazione nei confronti di DAZN e Sky sulla base delle segnalazioni ricevute dai consumatori.

Proprio l’Antitrust ha rilasciato queste dichiarazioni:

 «Tali comportamenti potrebbero integrare distinte pratiche commerciali scorrette in violazione degli artt. 21, 24 e 25 del Codice del Consumo, presentando sia profili di ingannevolezza rispetto alle informazioni comunicate dal professionista in merito alle caratteristiche tecniche di fruibilità del pacchetto e alle modalità di adesione all’offerta, che profili di aggressività, in quanto il professionista potrebbe aver esercitato un indebito condizionamento nei confronti dei consumatori che, accettando l’offerta per fruire gratuitamente il primo mese del servizio, potrebbero subire un addebito automatico quale conseguenza della sottoscrizione inconsapevole di un contratto».

Ora DAZN e Sky rischiano grossi guai, e forse anche meritatamente.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.