Roma: esami cardiaci ok per Schick

Le visite di controllo hanno confermato la completa guarigione dell’attaccante ceco. Sabato contro il Sassuolo partirà titolare.

Finito nel mirino dei tifosi per l’errore all’Allianz Stadium contro la Juventus che avrebbe potuto regalare il pareggio ai giallorossi, arrivano finalmente le buone notizie per Patrik Schick. L’attaccante ceco è infatti stato sottoposto ad alcune visite cardiologiche di controllo a Villa Stuart per l’infiammazione al cuore che questa estate ne aveva fatto saltare il suo trasferimento proprio alla Juventus, dopo un accordo già raggiunto.

Foto pubblicata su una pagina “Facebook” dedicata allo stesso Patrik Schick

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, i controlli sono andati nel migliore dei modi, riscontrando la perfetta guarigione dell’ex Sampdoria, che ora può dedicarsi al 100% alla causa giallorossa e ripagare il club di Trigoria dell’importante cifra versata nelle casse dei blucerchiati per portarlo nella Capitale. L’attaccante può infatti tranquillamente continuare l’attività agonistica, facendo soltanto fronte ai piccoli infortuni che ne hanno caratterizzato gli scorsi mesi, e comunque esenti dai problemi di natura cardiologica.

L’occasione del pronto riscatto per il numero 14 giallorosso, che è apparso visibilmente rinfrancato dall’esito delle visite, sarà già sabato contro il Sassuolo, nell’ultima partita dell’anno solare, dove con ogni probabilità partirà titolare in coppia con Dzeko o da esterno destro nel tridente insieme al bosniaco e a Perotti o El Shaarawy.