Roma, De Rossi mascherato va a godersi il derby in Curva Sud

L’ex capitano giallorosso in incognito nel cuore del tifo romanista.

Detto fatto. Tornare in Curva Sud era un dei suoi sogni e domenica Daniele De Rossi lo ha realizzato. Con l’aiuto di una truccatrice professionista, l’ex capitano si è reso irriconoscibile ed ha potuto tifare per la propria squadra tra le frange più accese del tifo giallorosso. Proprio nella partita più accesa.

Neo sul naso, occhi scuri, occhiali da vista, cappello, lunghi capelli biondissimi e sciarpa al collo: tanto è bastato per renderlo irriconoscibile agli occhi dei più e potersi godere il derby nella sua amata Curva Sud in compagnia dell’amico e attore Valerio Mastandrea. Esattamente come lui voleva. Come aveva annunciato in quella triste conferenza stampa di più di 8 mesi fa. In incognito, con gli amici e tra i tifosi.

C’è un grande amore che continuerà, sotto forme diverse, non escludo che mi vedranno intrufolato allo stadio o in qualche settore ospiti con un panino e una birra a tifare per i miei amici” – le parole dell’ex numero 16 nel giorno del suo addio ai colori di una vita. Una promessa che ha mantenuto alla prima occasione utile e che ha suscitato approvazione nei tifosi quando la moglie Sarah ha svelato il “segreto” su Instagram. Certi amori non finiscono. Fanno dei giri immensi e poi ritornano.