Roma, Bosnia-Grecia galeotta: scoppia la rissa tra Dzeko e Manolas

Alta tensione tra i due romanisti durante il match di ieri sera. Il difensore: “Sembrava di essere in guerra“. 

Di certo dalle parti di Trigoria non avrà fatto piacere l’immagine in mondovisione di Edin Dzeko che prende per il mento Kostas Manolas. Titolari inamovibili e compagni di squadra nella Roma da due anni, ieri avversari in Bosnia-Grecia gara valevole per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018.

Edin Dzeko e Kostas Manolas durante Bosnia-Grecia

I due sono venuti al contatto fisico al termine del match conclusosi sullo 0-0, con il pari che accontenta gli ellenici, ancora avanti di un punto rispetto agli slavi. Al fischio finale di Rizzoli – di una partita già calda – il finimondo: Gianniotas viene colpito con un pugno da un assistente del ct della Bosnia (o dallo stesso Dzeko?) e nello scontro perde un dente; Manolas che nella rissa generale se la prende con Dzeko e il numero 9 romanista che a sua volta risponde con una faccia a faccia e una mano intorno al collo prima che intervengano i compagni a separarli.

Non si sono fatte attendere le dichiarazioni di Kostas Manolas che ci è andato giù pesante: “Certe cose non dovrebbero essere fatte. È stata una vergogna che abbiano mancato di rispetto al nostro inno nazionale. Queste cose non rappresentano il calcio, noi dobbiamo pensare al pallone, invece sembrava una guerra e certe cose andrebbero risolte nei tribunali”. L’attaccante bosniaco, invece, per ora ha preferito il silenzio.

Che il rapporto tra le due squadre fosse incandescente si era già capito nella gara d’andata, quando, sempre Edin Dzeko fu espulso per aver abbassato i pantaloncini al greco Soktatis e, soprattutto, la federazione ellenica fu costretta a scusarsi con gli avversari per un vergognoso striscione esposto dai suoi tifosi inneggiante al massacro di Srebrenica. Per adesso da Trigoria non ci sono ancora dichiarazioni al riguardo, se non quella di Antonio Rudiger che ha cercato di stemperare i toni postando su Instagram una foto dei due compagni con la scherzosa scritta “Chi avrà vinto?”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus