Roma: ancora out Olsen, De Rossi e Schick

Con Olsen e Schick ancora out, la buona notizia per Di Francesco è il recupero di Daniele De Rossi. 

Sei risultati utili consecutivi e risalita in classifica ad un solo punto dal quarto posto: questi i dati di una Roma sempre più in crescita. Gran parte di questa rinascita Di Francesco l’ha attribuita al capitano, Daniele De Rossi, il quale però continua ad essere vittima di noie al ginocchio. A fargli compagnia ci sono anche Olsen e Schick. Il primo a causa di un problema al polpaccio, il secondo di un fastidio muscolare che lo ha costretto ad uscire nell’ultimo vincente match giocato dai giallorossi contro il Chievo. 

Di Francesco, però, punta lo sguardo alla Champions League, competizione in cui, ad oggi, l’unico sicuro di far parte dei tre è lo stesso De Rossi, che sembrerebbe aver ripristinato la piena forma in vista della sfida contro il Porto. Discorso diverso, invece, per gli altri due infortunati, che con ogni probabilità non riusciranno a recuperare in tempo per il big match tanto atteso. Al loro posto dovrebbero esserci Mirante, che nelle ultime partita ha dimostrato già una certa sicurezza e che in Champions League ci ha già giocato nell’ultima gara del girone contro il Viktoria Plzen e Zaniolo, il quale avanzerà sulla linea degli attaccanti in concomitanza di El Shaarawy e Dzeko. 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi