Ritorno Semifinali Coppa Italia dove vederla in diretta TV e Streaming: orari e formazioni 19-20/4/2022

Dove vedere le semifinali di ritorno di Coppa Italia. Le partite si giocheranno il 19 ed il 20 aprile alle ore 21. Tutti i match saranno trasmessi in diretta tv in chiaro su Canale 5 ed in streaming sull’app MediasetPlay.

Dopo Pasqua, ritorna anche la Coppa Italia con le semifinali di ritorno. Ad aprire le danze è il derby della Madonnina tra Milan ed Inter. All’andata è finita 0-0, quindi è ancora tutto aperto tra le due squadre che vogliono puntare alla vittoria di un trofeo che sarebbe davvero importante. Simone Inzaghi e Stefano Pioli si contenderanno il pass per la finale dell’11 maggio.

Vittori di misura, invece, per la Juventus contro la Fiorentina. L’autogol al fotofinish di Venuti regala l’1-0 ai bianconeri che, questa volta, giocheranno nel proprio stadio. Max Allegri vorrebbe riconquistare il secondo trofeo consecutivo dopo al vittoria lo scorso anno contro l’Atalanta . Traguardo molto importante per la Fiorentina di Vincenzo Italiano che sogna sempre più in grande.

I Viola, decisamente sfortunati all’andata, vorranno sicuramente imporre il proprio gioco con la propria squadra che sta sorprendendo sempre di più. La Fiorentina in campionato sta andando molto bene e vorrebbe centrare l’obbiettivo finale che manca dal 2014, quando perse contro il Napoli.

Il programma completo del match:

Martedì 19 aprile

Inter-Milan

Mercoledì 20 aprile

Juventus-Fiorentina

Dove seguire la semifinale di ritorno di Coppa Italia

Da quest’anno, la Coppa Italia sarà una esclusiva Mediaset per i prossimi tre anni. Gli incontri saranno trasmessi in chiaro su Canale 5. Gli ottavi potranno essere seguiti anche in streaming sul sito MediasetPlay o sull’app scaricabile per PC, smartphone e tablet.

Dove vedere Inter-Milan in diretta TV e Streaming

  • Partita: Inter-Milan
  • Data: 19 aprile
  • Orario: 21:00
  • Diretta tv: Canale 5
  • Streaming: MediasetPlay

3-5-2 per l’Inter. Handanovic a porta e la difesa con D’Ambrosio, Skriniar e Bastoni. Per il centrocampo, Inzaghi si affida a Barella, Brozovic e Calhanoglu come centrali e sugli esterni Darmian e Gosens. Per l’attacco ci sarà Dzeko a dare supporto a Lautaro Martinez.

Il Milan risponde con un 4-2-3-1. Maignan tra i pali e davanti a lui la difesa con Kalulu e Tomori da centrali e come terzini Calabria e Theo Hernandez. Per la mediana Tonali potrebbe affiancare Kessié dal primo minuto. Sulla trequarti Messias, Brahim Diaz e Leao a fare da sponda alla punta Giroud.

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Dzeko, Lautaro Martinez.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

Dove vedere Juventus-Fiorentina in diretta TV e streaming

  • Partita: Juventus-Fiorentina
  • Data: 20 aprile
  • Orario: 21:00
  • Diretta tv: Canale 5
  • Streaming: MediasetPlay

Max Allegri sceglie un 4-2-3-1. Davanti a Szczesny la difesa con Danilo, De Ligt assieme ad Alex Sandro e Pellegrini. Per il centrocampo bianconero dovrebbero partire titolari Zakaria e Rabiot. Per la trequarti della Vecchia Signora Cuadrado, Dybala e Morata dietro Vlahovic.

La Fiorentina sceglie un 4-3-3. Terracciano tra i pali e con la difesa formata da Milenkovic ed Igor come centrali e sulle fasce Odriozola e Biraghi. Centrocampo a tre con Bonaventura, Torreira e Castrovilli. Italiano in attacco si affida Gonzalez e Sottil assieme a Piatek.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Danilo, de Ligt, Chiellini, Pellegrini; Zakaria, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Morata; Vlahovic.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Castrovilli; Gonzalez, Piatek, Sottil.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione