Real Madrid, tifosi con Cristiano Ronaldo: pañolada contro il Barcellona

Mercoledì 16 Agosto si disputa la gara di ritorno della Supercoppa di Spagna 2017-32esima edizione del torneo di categoria-allo stadio “Santiago Bernabeu” il Real Madrid di Zinedine Zidane, Campione di Spagna e d’Europa in carica e fresco vincitore della Supercoppa Europea,  cercherà di scansare il Barcelona-detentore del trofeo-allenato da Ernesto Valverde, forte del buon vantaggio acquisito nella gara di andata, Domenica 13 Agosto, 1-3 per i madridisti al “Camp Nou”.

In una Supersfida del genere, El Clasico numero 269, può comunque davvero accadere di tutto, perché al di là dell’handicap con cui partono i blaugrana, anche i Blancos ne avranno uno non indifferente, l’assenza cioè di Cristiano Ronaldo, il quale nella gara di andata, dopo aver segnato il bellissimo gol del momentaneo 1-2, ha subito una doppia ammonizione per aver dato una seppur leggera spinta spinta all’arbitro Ricardo de Burgos Bengoetxea,  episodio per il quale è scattata una maxi-sanzione per il portoghese: squalifica di addirittura 5 partite, prima la gara di ritorno di Supercoppa, cui seguiranno le prime 4 giornate della Liga.

Insomma, chi può dire cosa potrà succedere in un match simile !

Una cosa che succederà è però ben nota: al minuto 7’, come tributo proprio a CR7, la tifoseria madridista, indignata per la punizione inflitta al loro beniamino, considerata eccessivamente severa, inizierà una particolare forma di protesta pacifica, nota come panolada, che consiste essenzialmente nell’agitare dei fazzoletti bianchi come segno di protesta verso quello che si ritiene un torto subito.

 

Fra le altre certezze di questo match di ritorno al c’è il fatto che si giocherà in un forte clima di tensione, per cui il compito per l’arbitro designato, José Maria Sanchez Martinez, si preannunzia decisamente arduo.

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato