Real Madrid, scoppia il caso Sergio Ramos: lite con i compagni e richiesta da 18 milioni a stagione per rinnovare

Ancora guai in casa Real Madrid: stando ai media spagnoli, Sergio Ramos sarebbe in rotta di collisione con squadra e dirigenza. Il clima teso potrebbe complicare il rinnovo di contratto dell’attuale capitano delle Merengues, che pare abbia chiesto a Florentino Perez la bellezza di 18 milioni di euro l’anno.

Con i casi Isco e Modric ancora da risolvere, il Real Madrid deve occuparsi ora anche di un altro giocatore: Sergio Ramos. Stando a El Chiringuito, il capitano dei Blancos sarebbe arrivato in rotta di collisione con i suoi compagni, che lo avrebbero accusato di comportarsi in maniera non professionale con i giovani provenienti dalla Cantera, Reguillon su tutti.

Quest’ultimo, infatti, è stato intenzionalmente colpito da Ramos per ben due volte con un pallone. A sedare gli animi sarebbe intervenuto addirittura Luka Modric. Nonostante il capitano del Real abbia pubblicamente chiesto scusa al compagno via social network, il suo gesto può essere interpretato come un’esternazione di nervosismo che può mettere in pericolo la stabilità dello spogliatoio madrileno. 

A complicare la situazione c’è inoltre il contratto di Ramos, in scadenza nel 2021. Il centrale percepisce attualmente una cifra di poco superiore ai 10 milioni di euro, ma pare sia intenzionato a rinnovare solo sulla base di un nuovo contratto da 18 milioni annui, cifra che Florentino Perez non sarebbe disposto a sborsare.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus