Real Madrid: Bale recupera per il Napoli

Una notizia splendida per Zinedine Zidane, un po’ meno per Maurizio Sarri e per tutti i tifosi del Napoli. Come riportato dall’autorevole quotidiano iberico As, Gareth Bale ha ormai quasi del tutto recuperato dall’infortunio alla caviglia rimediato a inizio dicembre in Champions League contro lo Sporting Lisbona e con ogni probabilità sarà in campo in occasione dell’andata degli ottavi di finale della competizione contro Mertens e compagni, in programma il prossimo 15 febbraio al Santiago Bernabeu.

La presenza dell’attaccante gallese almeno per il primo dei due confronti con i partenopei era data praticamente per impossibile. Ma il lavoro duro post operazione e una fase di riabilitazione più rapida del previsto hanno accorciato sensibilmente i tempi. Ora avrà a disposizione una decina di giorni per recuperare il ritmo partita e garantire al Real Madrid almeno un’ora ad alta intensità.

Un recupero fondamentale per le Merengues che così potranno contare sul tridente atomico titolare Cristiano Ronaldo – Benzema – Bale, fermo restando che alle loro spalle scalpitano i vari Morata, Vazquez e Asensio. Insomma, la sfida europea si arricchisce di talento, forza ed esperienza: per Sarri i problemi in vista della proibitiva trasferta spagnola aumentano.