Qualificazioni Europei, 1° giornata: Inghilterra e Francia a valanga, successo del Lussemburgo. Portogallo al palo

GRUPPO A

Inghilterra-Repubblica Ceca 5-0: vittoria sostanziosa per la squadra di ct Southgate grazie alla gran serata di Sterling, autore di tre gol e di una prova convincente. Ad arrotondare il risultato ci pensano Kane su rigore e uno sfortunato autogol di Kalas.

Bulgaria-Montenegro 1-1: il risultato è giusto per quanto si è visto in campo in novanta piacevoli minuti. Le reti arrivano nella ripresa: prima segnano i montenegrini con Mugosa e poi pareggia Nedelev su rigore.

GRUPPO B

Portogallo-Ucraina 0-0: i lusitani macinano gioco, ma al momento di concludere cincischiano e si perdono in mille passaggi che non portano a nulla. Per gli ucraini è un punto importante che arriva dopo un match giocato in massima parte in difesa con non infrequenti contropiedi mal condotti.

Lussemburgo-Lituania 2-1: i lussemburghesi doc Barreiro e Rodrigues regalano al Granducato una sorprendente affermazione ai danni dei baltici, che non riescono a difendere il momentaneo vantaggio dovuto al gol di Cernych.

 

GRUPPO H

Albania-Turchia 0-2: Yilmaz e Calhanoglu, schierato dietro le punte, regalano ai turchi un successo importante su un campo molto ostico.

Andorra-Islanda 0-2: la selezione nordica, ora in mano al nuovo ct svedese Hamren, vince la prima gara di qualificazione grazie a Bjarnason e Kjartannson.

Moldavia-Francia 1-4: i campioni del mondo si sbarazzano del modesto avversario già nella prima frazione con tre reti in dodici minuti realizzate da Griezmann, Varane e Giroud, mentre nel finale della ripresa Mbappé mette il sigillo definitivo. Prestigioso, seppur inutile, il gol moldavo di Ambros.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana