Qatar 2022: tutti i calciatori che saltano i Mondiali per infortunio

Qatar 2022: il Mondiale ha inizio, ma non con tutti gli interpreti, ultimo a dare forfait Karim Benzema

Qatar 2022

Il Mondiale 2022 è partito ufficialmente oggi con la gara inaugurale tra Qatar e Ecuador, con il paese ospitante che ha perso la prima gara per 0-2, ma a far scalpore sono le assenze pesanti che continuano a venir fuori in queste ore, l’ultima in ordine di tempo è stata quella del neo pallone d’oro, Karim Benzema. Nell’ultima sessione di allenamento con la Francia, il giocatore ha accusato un problema al bicipite femorale sinistro. Francia che, oltre a Benzema, ha già dovuto fare i conti con l’infortunio di Nkunku e le pesantissime assenze di Pogba, Kante, Kimpembè e Maignan.


La Nazionale di Deschamps non è l’unica a dover rinunciare a pezzi pregiati. Anche l’Argentina del giovane allenatore Scaloni pochi giorni fa ha dovuto rinunciare a Joaquin Correa, Nico Gonzalez e Giovanni Lo Celso. Quest’ultimo si era sottoposto agli esami strumentali che avevano evidenziato una lesione al bicipite femorale destro.


Un mondiale che parte, dunque, ma senza grandi interpreti, considerando soprattutto le assenze di Sadio Manè, che aveva preso parte al raduno del Senegal per poi alzare bandiera bianca nella fase di preparazione. Negli inglesi, invece, non prenderanno parte al mondiale i due terzini Chilwell e James, che non hanno recuperato in tempo dai propri infortuni. Restano da monitorare le condizioni di Romelu Lukaku, che dopo la ricaduta presa sul vecchio infortunio non ha ancora preso parte a nessuno degli allenamenti con la maglia del Belgio e sembra di fatto che l’attaccante dell’Inter tornerà a disposizione solo dopo i primi due match del girone.

Luigi Mango

Informazioni sull'autore
“L'ossessione batte il talento, sempre”. Laureato in Beni Culturali. Appassionato di cultura, scrittura e calcio.
Tutti i post di Luigi Mango