PSG: Thiago Motta denunciato da un tifoso

Un gruppo di ultrà del PSG, imbestialiti dopo la figuraccia europea della loro squadra, eliminata con un 6-1 dal Barcellona agli ottavi di Champions, ha aspettato al rientro all’aeroporto, in piena notte, i giocatori, accogliendoli con grida e insulti. Uno, che cercava di bloccare l’auto di Thiago Motta, è stato investito dal giocatore ed è finito all’ospedale.

I giocatori, atterrati verso le 5 di mattina all’aeroporto francese, si sono infilati nelle loro auto ma i tifosi hanno sbarrato loro la strada per esprimere tutta la rabbia. Innervosito, l’azzurro Thiago Motta avrebbe forzato il passaggio provocando l’investimento di un uomo.

Sembra che il tifoso sia stato ferito alla schiena, ed è stato ricoverato all’ospedale di Saint-Denis. L’uomo, poi dimesso dall’ospedaleha deciso di denunciare il giocatore del PSG. L’agente del giocatore, Alessandro Canovi ha intanto scritto su twitter: “Se Thiago ha toccato qualcuno avanzando a 1,5 chilometri all’ora, siamo dispiaciuti, ma se non ha fatto male a nessuno, chiediamo la verità”.

Mentre nella tarda serata di ieri è arrivato il comunicato ufficiale del PSG. La società parigina ha accusato diversi tifosi di danni alle auto dei calciatori e dei dirigenti, e di aver fortemente scosso anche le famiglie dei calciatori, obbligati ad ascoltare le minacce e le offese dei tifosi.