Psg, senti Al Khelaifi: “Il mercato delle magliette, con Neymar, è decuplicato”

Il presidente del Paris Saint Germain, Al Khelaifi, si è detto fiducioso del rientro economico del Paris Saint Germain e ha affermato che con gli acquisti di Neymar e Mbappé il volume di mercato delle magliette è decuplicato. Il magnate arabo ha affermato che nel giro di qualche anno il Paris potrebbe rientrare interamente delle spese per i due campioni, ma è evidente che questo sarà legato soprattutto alle vittorie. 

Al Khelaifi si è poi soffermato sul mercato calcistico internazionale e ha confermato che l’acquisto di campioni come Neymar e Mbappé è stato un colpo d’esperienza perché secondo le sue previsioni, il mondo del calcio è destinato a una crescita vertiginosa di stipendi e introiti con conseguente aumento dei prezzi dei cartellini dei giocatori. Una visione sicuramente affascinante quella del presidente, che è sicuro che nel corso degli anni riusciranno anche a rientrare nei parametri del fair play finanziario.

Fonte immagine: Besoccer.it

Gli scettici sono già al lavoro per “minare” alle parole del presidente e si pongono diverse domande: come farà a rientrare nel debito se continua soltanto ad acquistare? Aurier, Di Maria e Draxler e Lucas Moura sono talenti di valore assoluto che dopo l’arrivo dei vari Cavani, Neymar e Mbappè si sono dovuti accomodare in panchina, come può pianificare un ritorno economico tenendo in panchina 200 milioni di euro? Solo il tempo ci dirà se sarà vera gloria, per il momento il 5-0 rifilato al Celtic nella prima gara di Champions è un bel biglietto da visita…