Pronostico Inter-Genoa, 6° giornata: precedenti, statistiche e formazioni

Una gara senza storia o una sfida che può nascondere insidie? InterGenoa è una di quelle partite che sulla carta non sembrano avere storia, ma che sul campo potrebbero raccontare qualcosa di diverso. I precedenti sono tutti a vantaggio dell’Inter, che in casa ha sempre vinto e non ha mai concesso gol agli avversari (3-0 alla Fiorentina, 2-0 alla Spal). Il Genoa ha 11 punti in meno dell’Inter e quest’anno non è ancora riuscito a portare a casa una vittoria (2 pareggi e 3 sconfitte) e non ha neanche mai segnato in trasferta (0-0 a Sassuolo, 1-0 a Udine).

Sulla carta quindi una passeggiata di salute per l’Inter, che vuole riscattare la prova opaca di Bologna e incontrerà un Genoa decimato dalle assenze (Izzo, Pandev, Spolli e Lapadula). Inoltre il Genoa non vince a San Siro da 23 anni e ha perso le ultime 4 di fila. L’unico che può spezzare questo “incantesimo” è Pietro Pellegri, giovanissimo attaccante del Genoa che dopo la doppietta alla Lazio si è conquistato il posto da titolare e potrebbe insidiare la difesa nerazzurra.

Fonte immagine: Itasportpress.it

Il pronostico è una vittoria dell’Inter con un solo gol di scarto, a meno che la squadra di Juric non decida di aprire le porte della difesa (come già successo con Juventus e Lazio). Per gli amanti delle scommesse, un buon risultato da scommettere sarebbe l’1-0 per l’Inter. Da non sottovalutare il goal, che potrebbe essere anche pagato discretamente. Il pareggio o la vittoria del Genoa, al momento, sembrano davvero impronosticabili…

Le probabili formazioni

Inter (4-2-3-1) – Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert; Borja Valero, Vecino; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, Nagatomo, Santon, Ranocchia, Vanheusden, Gagliardini, Karamoh, Joao Mario, Eder, Pinamonti. All.: Spalletti.

Genoa (3-4-2-1) – Perin; Biraschi, Rossettini, Zukanovic; Rosi, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Pandev, Taarabt; Pellegri. A disposizione: Lamanna, Gentiletti, Migliore, Lazovic, Brlek, Omeonga, Cofie, Rigoni, Palladino, Salcedo, Ricci, Galabinov. All.: Juric.