Premier League, probabili formazioni Manchester United-Liverpool: torna Alisson

Archiviata la pausa per le nazionali che ha visto l’Inghilterra, e non solo, impegnata nelle gare di qualificazione al prossimo Europeo, torna oggi in campo la Premier League con la nona giornata di campionato. 

Si comincia oggi alle 13:30 con Everton-West Ham e si finisce lunedì alle 21:00 con Sheffield United-Arsenal. Il match più importante però in questa nona giornata del campionato inglese è senza alcun dubbio Manchester United-Liverpool in programma domani alle 17:30 ad Old Trafford

I Red Devils di Solskjær non se la passano certo bene. Il 12° posto in classifica con appena 9 punti conquistati in 8 partite fin qui disputate sono sono una vera e propria sorpresa, in negativo, per una squadra che in estate, dopo le partenze di Lukaku e Sanchez, finiti all’Inter, ha comunque speso molto. 

Discorso esattamente opposto per il Liverpool di Jurgen Klopp. I Reds comandano agevolmente la Premier con 24 punti conquistati in 8 partite di campionato e un distacco di 8 punti dal Manchester City secondo. Un primato che certifica come la squadra campione d’Europa in carica sia nettamente superiore, almeno per il momento, a tutte le altre. Forse questa è l’annata buona per riportare sulla sponda rossa del Mersey un titolo di Campione d’Inghilterra che manca dalle parti di Anfield ormai da 30 anni. 

Premier League, probabili formazioni Manchester United-Liverpool

Premier League, probabili formazioni Manchester United-Liverpool

Per quanto riguarda le formazioni, il Manchester United dovrebbe presentarsi con un articolato 4-2-3-1. Romero quindi in porta con, davanti a lui, Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire e Young. A centrocampo spazio a McTominay e Matic con James, Mata e Rashford sulla trequarti a fare da supporto all’unica punta, Martial

Klopp dovrebbe invece schierare il suo Liverpool con il suo ormai classico 4-3-3 i cui interpreti dovrebbero essere i seguenti: Alisson in porta. Davanti a lui la linea difensiva a quattro formata da Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk e Robertson. Centrocampo a tre con Fabinho, Wijnaldum ed Henderson. In attacco il trio delle meraviglie formato da Salah, Firmino e Mané

Manchester United (4-2-3-1): Romero; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Young; McTominay, Matic; James, Mata, Rashford; Martial.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Manè.

 
 

 

 

 

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi