Premier League, probabili formazioni Manchester City-Tottenham

Archiviata la prima giornata, la Premier League torna in campo nel weekend con il big match di giornata che mette difronte il Manchester City di Pep Guardiola e il Tottenham di Mauricio Pochettino. 

Le due squadre arrivano all’appuntamento con la sfida di domani, che si giocherà alle 18:30 all’Etihad Stadium di Manchester, dopo aver vinto i rispettivi primi impegni di questa nuova stagione. 

I Citizens del tecnico spagnolo, una settimana fa, hanno letteralmente annientato, con un sonoro 5-0, il malcapitato West Ham di Manuel Pellegrini grazie anche e sopratutto ad un Raheem Sterling, autore di una tripletta, già al top della forma. 

Gli Spurs del tecnico argentino hanno dovuto invece faticare e non poco per avere la meglio su un ostico e agguerrito Aston Villa, che da neopromosso non ha avuto certo timore dei vice campioni d’Europa. Infatti fino al 73′  la partita era completamente nelle mani dei Villans che solo nel finale hanno ceduto sotto i colpi di Ndombélé prima e Kane poi. 

Le due squadre tornano ad affrontarsi in partite ufficiali dopo 4 mesi dall’ultima volta. In quell’occasione, era il 20 aprile, si giocava la 35° giornata della Premier League 2018-2019 e i Citizens ebbero la meglio per 1-0 sugli Spurs dopo che questi ultimi li avevano buttati fuori dalla Champions League appena tre giorni prima.

Premier League Manchester City Vs Tottenham

Premier League, probabili formazioni Manchester City-Tottenham di sabato 17 agosto 2019

Ma al di là di dati e statistiche andiamo a vedere quali saranno le probabili formazioni di Manchester City-Tottenham. Guardiola dovrebbe schierare i suoi con un classico 4-3-3 con Ederson in porta. Davanti a lui Walker, Stones, Laporte e Zinchenko. A centrocampo dovrebbero agire invece David Silva, De Bruyne e Rodri. In attacco il trio formato da Bernardo Silva, Aguero e Sterling. 

Pochettino dovrebbe invece scegliere per i suoi un più articolato 4-2-3-1 con Lloris in porta. Davanti a lui, la linea a quattro costituita da Walker-Pieters, Alderweireld, Sanchéz e Rose. A centrocampo spazio a Ndombélé e Sissoko con Eriksen, Lucas Moura e Lamela sulla trequarti a supporto dell’unica punta, Kane.

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Zinchenko; De Bruyne, Rodri, David Silva; Benardo Silva, Aguero, Sterling.
Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Walker-Pieters, Alderweireld, Sanchéz, Rose; Ndombélé, Sissoko; Lamela, Eriksen, Moura; Kane.

 

 

 

 

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi