Premier League, Manchester City – Liverpool 2-1: Sané stende i Reds. Primo KO in Premier per Klopp.

Il Manchester City batte 2-1 il Liverpool all’Etihad Stadium e si riporta a -4 dalla vetta della classifica. Guardiola infligge la prima sconfitta in campionato a Klopp. Vantaggio di Aguero nel primo tempo, momentaneo pareggio di Roberto Firmino nella ripresa e rete decisiva di Sané che regala la vittoria ai Citizens.

Nel posticipo della 21° giornata di Premier League all’Etihad Stadium va in scena il super Big Match tra il Manchester City di Pep Guardiola e il Liverpool di Jurgen Klopp, capolista imbattuto del campionato inglese. I Cititzens sono terzi in classifica a -7 dal primo posto, occupato dai Reds da soli in vetta a quota 54 punti.

Nel tentativo di riaprire il campionato è portarsi a -4 dalla banda di Klopp e dimenticare un brutto dicembre in cui ha subito 3 sconfitte in campionato contro Chelsea. Crystal Palace e Leicester, Guardiola si schiera col consueto 4-3-3 con Ederson in porta, difesa con Stones e Kompany centrali, Danilo e LaPorte terzini. Fernandinho mediano con Bernardo Silva e David Silva ai suoi lati. Tri offensivo composto da Sterling, Aguero e Sané. Inizialmente in panchina De Bruyne, Gundogan, Walker e Gabriel Jesus.

Klopp risponde coi suoi titolarissimi e il suo 4-3-3 con Alisson in porta, Van Dijk e Lovren centrali, Robertson e Alexander-Arnold terzini. Centrocampo con Milner, Henderson e Winjaldum. In attacco il super trio Salah, Firmino e Manè. In panchina Fabinho, Naby Keita e Shaqiri.

Il City parte subito forte con un azione personale di Sanè sulla sinistra che però si spegne sul fondo. I padroni di casa pressano alto il Liverpool per riconquistare palla in zona pericolosa, ma restano corti e compatti lasciando poco spazio agli avversari. La prima sortita del Liverpool è un colpo di testa fioco di Manè.

Il City gestisce bene la palla e prova a trovare spazi, mentre i Reds non rinunciano al loro gioco di ripartenze, in una gara che si sviluppa soprattutto in una lotta a centrocampo. Da notare la mossa tattica di Guardiola di tenere LaPorte bloccato sulla fascia di Salah per impedire gli attacchi del giocatore egiziano.

Al 18° però il Liverpool spaventa i padroni di casa: ottima azione corale con triangolazione Firmino e Salah, quest’ultimo imbuca centralmente per Mané che scatta e a tu per tu con Ederson colpisce il palo. Sulla ribattuta, pasticcio tra Stones ed Ederson che quasi mandano il pallone in porta, ma i Citizens sono graziati dalla Goal Line Tecnology.

Al 28° David Silva arriva in area ma il suo tiro è ben ribattuto da Van Dijk. 10 minuti più tardi arriva il vantaggio del City. Percussione sulla sinistra di Sanè che impegna alla parata Alisson, l’azione però prosegue e Bernardo Silva è bravo a mettere in mezzo il pallone, su ci ci si avventa Aguero che anticipa Lovren e di sinistro batte Alisson sul suo palo per il sinistro che vale l’1-0.

La ripresa si apre più guardinga e con ritmi meno sostenuti da parte del City, mentre il Liverpool deve alzare i giri per riprendere la partita. Fino all’ora di gioco però accade poco e nulla se non dei tiri fuori misura di Fernandinho e Danilo per il City e di Alexander-Arnold per il Liverpool. 

 

Al 62° nuovo colpo di scena: prima su calcio piazzato, Ederson è bravo a respingere una conclusione a botta sicura di Firmino, poi un minuto dopo arriva il lampo dei Reds. Azione sulla fascia di Alexander Arnold che col sinistro manda uno spiovente in area, dall’altro lato segue bene l’azione Robertson che scodella in mezzo per Firmino che da 0 metri firma l’1-1 di testa. Il Liverpool si rinvigorisce ma non basta, al 72° brutta transizione dei Reds che lasciano scoperto il centro della trequarti su cui si inserisce Sterling, che serve sulla corsa Sané che dal limite dell’area scarica in potente e preciso diagonale sinistro che fulmina Alisson e che vale il 2-1.

Il Liverpool si spinge in avanti alla ricerca del pari, ma al 81° su contropiede il City spreca il match point con Aguero che si fa ipnotizzare da Alisson. Al 83° occasionissima Liverpool: filtrante perfetto per Salah che calcia in area col sinistro ma il suo diagonale è deviato prontamente da Ederson. Gli ultimi minuti sono confusionari ma il Liverpool non arriva al pari e al 90° Alisson nega il gol a Bernardo Silva da posizione ravvicinata. Vince il Manchester City e vince Guardiola, che riapre la Preimer League e infligge il primo KO stagionale in campionato al Liverpool e a Klopp.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco