Premier League, Manchester City-Arsenal Diretta Tv-streaming e probabili formazioni 17/06/2020

Manchester City-Arsenal è uno dei piatti forti di questo inedito mercoledì di Premier League che riaprirà, con i recuperi della ventottesima giornata, il campionato più bello al mondo. Si gioca domani sera, alle ore 21:00, nella cornice del City Stadium che ospita le gare casalinghe dei ragazzi di Pep Guardiola. Andiamo a scoprire come si schiereranno le due squadre in campo, cosa bisognerà attendersi da quella che ormai è una “classica” del calcio inglese, e alcuni numeri che sintetizzano la sfida prevista per domani sera.

La Premier League è pronta a riaprire i battenti e lo farà con l’affascinante sfida tra Manchester City e Arsenal, match di cartello della ventottesima giornata rinviato lo scorso 11 marzo a causa dell’emergenza Covid-19.

Manchester City-Arsenal
Manchester City-Arsenal logo

I padroni di casa scenderanno in campo per riscattare la sconfitta subita nel derby contro il Manchester United che ha di fatto consegnato quasi matematicamente il titolo al Liverpool, staccato di ben 25 punti e che attende solo il momento per festeggiare. Una gara che dunque servirà ai citizens più che altro per consolidare il secondo posto in classifica. Sono 4 i punti di margine sul Leicester che ha però una partita in più. Il piazzamento finale in campionato potrebbe però essere reso vano dalla sentenza emessa dalla Uefa lo scorso 14 febbraio che ha di fatto escluso il Manchester City dalle Coppe europee per i prossimi due anni, a causa delle violazioni commesse in materia di Fairplay finanziario.

Quella di domani potrebbe dunque essere una partita più significativa per l’Arsenal che, da quando è arrivato Mikel Arteta sulla panchina lo scorso 20 dicembre, ha perso solo una volta in campionato, collezionando per il resto tre vittorie e cinque pareggi. I gunners stazionano attualmente al nono posto in classifica a ben otto punti di distanza dal Chelsea, quarto, e dunque ultimo qualificato alla prossima Champions League. La sentenza che coinvolge il City, di cui vi abbiamo parlato sopra, potrebbe però dare una mano ai londinesi in quanto estenderebbe alla quinta classificata la partecipazione alla prossima Champions. Quinto posto attualmente occupato dal Manchester United, che ha cinque punti di vantaggio sull’Arsenal, ma che è già stato battuto per 2-0 nella gara d’andata.

Manchester City-Arsenal: le ultime sulle formazioni

Come si arriva a quest’importante Manchester City-Arsenal che si giocherà domani sera? Pep Guardiola può sorridere in quanto recupera diversi uomini importanti in vista di questo big match. Leroy Sanè era guarito dal grave infortunio al crociato poco prima che il calcio si fermasse per l’emergenza Covid e, magari non partirà titolare dall’inizio, ma resta comunque una pedina da sfruttare in più per lo scacchiere dell’allenatore catalano. Buone notizie anche in difesa dove Aymeric Laporte tornerà a disposizione dopo l’infortunio al ginocchio patito a inizio campionato contro il Brighton. Anche per lui, difficile ipotizzare un impiego sin dal primo minuto. In mezzo al campo, infine, dovrebbe tornare titolare De Bruyne dopo che il belga aveva saltato un paio di partite prima dello stop, tra cui il derby di Manchester, a causa dell’infittirsi degli impegni in calendario.

Arteta, dal canto suo, recupera pedine importanti soprattutto in difesa. Saranno infatti della partita sia Kolasinac che Bellerin (questi accostato di recente all’Inter). Se il terzino bosniaco ha recuperato dall’infortunio alla spalla subito lo scorso 22 gennaio, lo spagnolo può dire finalmente di aver smaltito ansia e timori legati al brutto infortunio al crociato dello scorso anno. Non sarà della gara, invece, Lucas Torreira. L’ex Sampdoria non ha ancora recuperato del tutto dall’infortunio alla caviglia. Dovrebbe partire titolare anche Pierre Aubameyang, sul quale in questi giorni si stanno infittendo le voci su un possibile addio. Arteta si è detto sicuro di poter trovare un accordo per il rinnovo del ragazzo, che intanto ha un contratto in scadenza e piace a club come Real Madrid, Barcellona e Inter.

Manchester City-Arsenal: le probabili formazioni

MANCHESTER CITY (4-3-3): Kepa; Walker, Otamendi, Fernandinho, Mendy/Zinchenko; Gundogan, Rodri, Silva; Mahrez, Jesus, Sterling. Allenatore: Pep Guardiola

ARSENAL (4-2-3-1): Leno; Bellerin, Papastathopoulos, Luiz, Saka/Kolasinac; Ceballos, Xhaka; Pepè, Ozil, Aubameyang; Lacazette. Allenatore: Mikel Arteta

Dove vedere Manchester City-Arsenal in Diretta TV e streaming Live

La partita Manchester City-Arsenal verrà trasmessa a partire da domani, ore 21:15, dai canali Sky Sport Uno e Sky Sport Football. Per chi non potesse usufruire della diretta televisiva, Sky mette a disposizione l’app in streaming Skygo, accessibile solo agli abbonati.

La partita sarà visibile anche su Nowtv, altro servizio affiliato a Sky, che permette di usufruire dei contenuti dell’emittente principale previo acquisto del pacchetto “sport”.

Precedenti e statistiche Manchester City-Arsenal

Come detto in precedenza, Manchester City-Arsenal è ormai una vera e propria “classica” del campionato inglese. Le due squadre si sono affrontate complessivamente 197 volte per ciò che riguarda il Campionato. Il bilancio è favorevole ai gunners che guidano il confronto con 96 successi a fronte di 45 pareggi e 56 affermazioni dei citizens.

Il Manchester City ha però vinto tutti gli ultimi sei confronti disputati contro l’Arsenal, non ultimo lo scontro dello scorso 15 dicembre finita 0-3 sul campo dell’Emirates Stadium. A decidere l’incontro furono le reti di De Bruyne (doppietta) e Sterling: la storia si ripeterà anche domani sera?

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus