Post Napoli-Juve: nessuna preoccupazione per Pjanic. Ronaldo rabbioso negli spogliatoi dopo il ko subito

Miralem Pjanic

Juventus, verso la gara contro la Fiorentina non preoccupano le condizioni di Pjanic che, uscito anzitempo al San Paolo, sembra aver rimediato solo una contusione. Nel frattempo Ronaldo da libero sfogo al suo malumore dopo la sconfitta subita

L’allenatore Sarri può tirare un sospiro di sollievo in merito alle condizioni fisiche di Miralem Pjanic che, nella scorsa gara contro il Napoli, è stato costretto ad uscire dal campo nel corso del secondo tempo a causa di un infortuno.

Le iniziali preoccupazioni tuttavia sembra aver lasciato spazio ad un cauto ottimismo. I primi esami diagnostici effettuati sul bosniaco hanno evidenziato, infatti, una semplice contusione alla caviglia scartando così, l’ipotesi di una qualche lesione.

Il giocatore bianconero verrà valutato nelle prossime ore, dall’allenatore e dal suo staff, al fine di poter chiarire i tempi di recupero e la possibilità di vederlo sul campo nel prossimo match contro la Fiorentina.

La gara contro il Napoli, non ha lasciato solo strascichi fisici ma anche emotivi. L’amara sconfitta che la Juventus ha dovuto incassare, per 1 a 2, ha causato forti malumori fuori e dentro al campo e, il portoghese ne sa qualcosa.

C’è chi, la sconfitta non riesce proprio a digerirla e Cristiano Ronaldo è uno di quelli. L’attaccante bianconero non sa perdere e, d’altra parte, è comprensibile dal momento che contro i Partenopei è stato l’unico a trovare la rete e ad evitare un pesante 2 a 0.

Per il portoghese, che nella vita è più abituato a vincere che a perdere, si tratta solamente di un misero contentino e, nel post partita, non si fa scrupoli a manifestare espressamente il suo disappunto negli spogliatoi.

Come riportato da TuttoSport, l’attaccante avrebbe visibilmente manifestato il suo malumore lanciando degli sguardi di fuoco ai suoi compagni che, sul terreno di gioco, ha tentato di spronare più volte ma con scarsi risultati.

I bianconeri sembrano non aver deluso solo il loro compagno ma anche il loro allenatore, Maurizio Sarri che al termine dell’incontro ha riscontrato un approccio mentale sbagliato della squadra fatta eccezione per il numero 7 andato a segno per l’ottava partita consecutiva.

Cristiano Ronaldo dovrà tuttavia mettere ben presto da parte il suo orgoglio ferito dal momento che la squadra è già pronta alla Continassa per l’usuale allenamento in vista della sfida di domenica contro la Fiorentina che, si spera abbia dei risvolti migliori.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Federica Mendicino

Informazioni sull'autore
Nata a Salerno ma residente a Napoli. Studentessa universitaria amante del calcio ed in particolare della Juventus, la squadra del cuore. Appassionata di cinema ,di lettura e dell'arte in tutte le sue forme.
Tutti i post di Federica Mendicino