Paris Saint-Germain: si pensa a Jardim per il dopo Emery

L’obiettivo numero uno del prossimo mercato del Paris Saint-Germain sarà un allenatore.

Leonardo Jardim

Unai Emery fin qui ha già portato a casa quattro titoli (due edizioni della Supercoppa francese, una Coppa di Lega e una Coppa di Francia), ma l’anno scorso il PSG non è andato bene in Europa (clamorosa l’eliminazione contro il Barcellona) e soprattutto è stato battuto dal sorprendente Monaco in Ligue 1.

Il segreto del club monegasco non è stato solo la rinascita di Falcao, tornato il bomber devastante dei tempi dell’Atletico Madrid, o l’exploit incredibile di Mbappé (passato in estate proprio al Paris Saint-Germain), ma anche lo straordinario lavoro di Leonardo Jardim.

Sarebbe proprio lui, il quarantatreenne allenatore catalano, l’obiettivo numero uno del PSG che però sa bene che non sarà facile da strappare ai rivali del Monaco: Jardim ha da poco rinnovato fino al 2020 con il club del Principato, ma secondo Le 10 Sport nel contratto dell’allenatore ci sarebbe una clausola rescissoria da 15 milioni di euro, cifra che di certo non spaventa il ricchissimo Paris Saint-Germain.

Non c’è alcuna trattativa ufficiale, al momento, ma di sicuro c’è grande attenzione a Parigi sul tema allenatore: salvo sorprese (la vittoria del campionato è l’obiettivo minimo ma la conquista della Champions League di certo cambierebbe le carte in tavola), questa sarà l’ultima stagione di Emery alla guida del PSG.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€