Calciomercato: Milan, Inter, Napoli, Roma, Al-Nassr, PSG e Atletico Madrid su Papu Gomez

Papu Gomez mercato. Il futuro del Papu Gomez sembrerebbe sempre più lontano da Bergamo. L’argentino ha avuto qualche diverbio di troppo con il tecnico Gian Piero Gasperini. Il giocatore, nella partita di ieri contro la Juventus, è partito dalla panchina, segnale di come la frattura sia ormai sempre più evidente. Diverse big di Serie A, e non solo, vogliono l’attaccante.

Il nome che più sta al centro delle voci di mercato è sicuramente Alejandro Gomez chiamato ormai El Papu. Il rapporto con Gasperini è ormai arrivato ai minimi termini. Tutto nasce da quella discussione all’intervallo della partita di Champions League contro il Midjylland. Si parla di una discussione accesa tra i due, addirittura che il Papu avrebbe alzato le mani.

Si tratta solo di rumors ma l’attaccante non lascia trapelare niente. Al contrario, su Instagram ha pubblicato un post in cui dice che solo quando andrà via dall’Atalanta, emergerà tutta la verità. Parole fin troppo chiare per un giocatore che ha passato 6 anni in nerazzurro e che adesso potrebbe lasciare la Dea.

A questo si aggiunge anche che ieri il calciatore è stato beccato mentre cantava l’inno della Juventus nel pre partita contro i bianconeri. Questo gesto ha fatto subito sollevare diversi scenari di mercato e ha sancito la fine di una lunga storia d’amore tra Gomez e la città di Bergamo.

Papu Gomez mercato

Papu Gomez mercato , le milanesi entrano in azione

E quindi dove potrà andare Gomez? Il giocatore ha 32 anni e una lunga esperienza alle sue spalle. La vera e propria esplosione è stata con il Catania dove in tre anni ha totalizzato 16 rete in 106 partite. Dopo l’esperienza ucraina col Metalist, è ritornato in Italia vestendo la maglia dell’Atalanta.

Un giocatore della sua portata farebbe gola a tante squadre italiane. E l’interesse c’è, eccome. Tra le prima ci sono sicuramente le milanesi. In un Milan tutto giovanile l’esperienza di Gomez potrebbe giovare alla squadra di Stefano Pioli.

Resterebbe però la convivenza, non del tutto facile, con un giocatore come Ibrahimovic. L’ipotesi scambio potrebbe essere plausibile visto che il cartellino dell’argentino è di 15 milioni, stesso valore che l’Atalanta dovrà concedere per l’acquisto di Mattia Caldara.

Anche per l’Inter il Papu sarebbe l’uomo ideale. Conte potrebbe provare ad inserire un trequartista visto che non ci è riuscito con Eriksen. Proprio l’addio del danese potrebbe liberare uno spazio al Biscione che non si farebbe problemi per l’età del giocatore. La creatività dell’argentino e la sua specialità, il tiro di fuori, potrebbero essere delle vere e proprio soluzione last minute per il club di Viale della Liberazione.

Anche Napoli e Roma puntano al giocatore

Persino la Roma avrebbe puntato al giocatore. Gomez si intenderebbe a meraviglia con Dzeko nel modulo di gioco di Fonseca. Già in passato i giallorossi erano sulle sue tracce ma la trattativa non è andata in porto. Le possibilità di un arrivo a Roma del Papu , però, si riducono anche perché i capitolini hanno già diversi uomini nel reparto offensivo. Non solo Pedro ma anche Mkhitaryan che stanno facendo molto bene. Difficile, quindi, un arrivo anche dell’argentino.

Un pensierino lo fa anche il Napoli. La squadra partenopea avrebbe bisogno di un giocatore del genere in attacco vista anche l’assenza di Victor Osimhen. Se l’infortunio del nigeriano dovrebbe andare per le lunghe, il Napoli potrebbe pensare seriamente all’ex San Lorenzo. Per adesso le altre squadre sono le più favorite ma il Napoli tiene comunque sott’occhio il giocatore.

Sirene estere: si fanno avanti PSG e Al-Nassr

Non solo in Italia, il Papu è conteso anche all’estero. C’è il PSG su di lui. Leonardo lo porterebbe volentieri dai parigini nonostante i nomi in attacco dei francesi siano davvero importanti. Ci sarebbe persino l’Al-Nassr che ritorna alla carica. La società saudita , infatti, già aveva puntato il giocatore offrendogli un ingaggio faraonico di 7,5 milioni all’anno. L’argentino rifiutò e molto probabilmente non vuol sentire parlare di squadre straniere.

El Papu non ha ancora voglia di ritirarsi subito, sa di poter dare molto con le sue capacità. Il suo futuro è in Italia ed è sfida aperta in vista del mercato invernale per potersi contendere il gioiellino dell’Atalanta.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus