NBA Playoff 2019, Recap 3 Maggio: Giannis trascina i Bucks. Blazers ok dopo 4 OT

Due partite nella notte, molto importanti per il prosieguo delle Semifinali di Conference. Innanzitutto, i Milwaukee Bucks sconfiggono a domicilio i Boston Celtics in Gara-3 e si riprendono il fattore campo (2-1). Al TD Garden, la squadra di coach Budenholzer, sospinta da Antetokounmpo (32+13 rimbalzi+8 assist e 3 stoppate), Hill (21) e Middleton (20+5 assist), ha imposto la sua legge ponendo un mattone importante verso la qualificazione alle Finali di Conference. Il primo quarto, equilibrato, finisce 25-30 in favore dei padroni di casa; Celtics che, nei secondi 12′, provano l’allungo (34-46 a 5’58” dalla pausa lunga), ma gli ospiti rientrano e, al 24′, siamo sul 55-56 per la formazione di coach Stevens.

Partita infinita al Moda Center tra Portland Trail Blazers e Denver Nuggets. I padroni di casa infatti s’impongono in Gara-3 dopo la bellezza di 4 overtime (foto da: youtube.com)

Le due squadre si equivalgono anche al rientro dagli spogliatoi; o almeno fino a poco meno di 4′ dalla fine del terzo periodo. Una tripla di Irving regala l’81-82 a Boston (3’44” da giocare), ma sarà l’ultimo vantaggio per i padroni di casa. La terza frazione, infatti, si chiude con un parziale di 14-5 in favore dei Bucks (95-87 al 36′); ospiti che quindi allungano decisi fino al +16, con una tripla di Connaughton ad 8′ dalla fine (106-90). La partita si decide in pratica qui. Boston prova a rientrare, ma riesce solo a rendere meno pesante il passivo (123-116). I migliori, per i Celtics, risultano Irving (29+6 assist e 8/22 dal campo) e Tatum (20+11 rimbalzi).

Sul 2-1 anche i Portland Trail Blazers, che la spuntano al Moda Center sui Denver Nuggets al termine di una partita storica, conclusa dopo addirittura 4 tempi supplementari. Una sfida combattutissima ed equilibratissima, come si evince anche dai parziali. Dopo un primo quarto terminato sul 17-23 per i padroni di casa, il secondo quarto finisce sempre con Portland avanti, ma solo di una lunghezza (47-48). Nessuna delle due squadre riesce ad imporre break significativi agli avversari; così, al 36′, siamo sul 76-81 per la squadra di coach Stotts. La situazione non si risolve nemmeno nel quarto periodo (102-102), e si va all’extra-time.

Il primo supplementare vede gli attacchi delle due squadre faticare (7-7 il parziale); Millsap firma il 109-107 Nuggets con 47″ da giocare; a lui replica McCollum a 8.7″ dalla sirena (109-109). L’equilibrio perdura anche nel secondo overtime, che si chiude sul 118-118, con ultimo canestro di Gary Harris ad 1’03” dalla sirena, con prima Jokic poi Lillard a fallire il canestro della vittoria. Nel terzo overtime, Denver pare mettersi in condizione di spuntarla, toccando il +4 ancora grazie a Millsap (129-125 e 32″ da giocare); due layup di Lillard, però, impattano ancora una volta la situazione (129-129). La sfida si decide nel quarto supplementare, e lo fanno due uomini della panchina di Portland. Hood mette 7 punti consecutivi (su 19 totali), tra cui la tripla del 136-138 (18″ alla fine); Jokic va in lunetta ma, stanchissimo, fa solo 1/2 (137-138 e 5.6″ sul cronometro). Murray, quindi, manda ai liberi Seth Curry; il fratello minore di Steph non trema e fa 2/2, chiudendo questa sfida infinita sul 137-140.

Per i Blazers, in evidenza CJ McCollum (41 (28 dei quali dal quarto periodo in poi)+8 rimbalzi e 4 rubate), Damian Lillard (28+8 assist e 6 rimbalzi) ed Enes Kanter (18+15 rimbalzi), oltre al già nominato Rodney Hood. Nei Nuggets, invece, non bastano Murray (34+9 rimbalzi e 5 assist), la tripla-doppia di Jokic (33+18 rimbalzi e 14 assist), Barton (22+9 rimbalzi) e Millsap (17+13 rimbalzi). Impressionanti i minutaggi di alcuni giocatori: nei padroni di casa, abbiamo 60′ per McCollum, 58′ per Lillard e 56′ per Kanter; negli ospiti, addirittura 65′ per Jokic (4° minutaggio di sempre ai Playoff), poi 55′ per Murray e 50′ per Harris.

Di seguito, il resoconto della notte:

WESTERN CONFERENCE SEMIFINALS

DENVER NUGGETS @ PORTLAND TRAIL BLAZERS 137-140 4OT (1-2)

EASTERN CONFERENCE SEMIFINALS

MILWAUKEE BUCKS @ BOSTON CELTICS 123-116 (2-1)

*Tra parentesi, la situazione delle varie serie.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo