NBA 2019/20 Risultati 14 Gennaio: Grizzlies a sorpresa sui Rockets

Sorpresa Hawks e Grizzlies, Bucks, Mavericks e Clippers vincono senza problemi. I Jazz superano in trasferta i Nets.

Sei partite e diverse sorprese nel turno di NBA giocato durante la notte italiana. Cominciamo dalla vittoria degli Hawks sui Suns per 123-110. Se il successo di Atlanta è stato per certi versi inaspettato, non è stata una sorpresa la solita grande prestazione di Trae Young. Per il play doppia-doppia di punti, 36, e assist,10. Il successo degli Hawks però porta la firma anche Kevin Huerter, 23 punti e 15 rimbalzi, e John Collins, 22 punti e 10 rimbalzi. Ai Suns non basta la prestazione magistrale di Devin Booker, che ne mette a segno 39. Oltre a lui, grande gara anche per De’Andre Ayton che, partito dalla panchina, ha chiuso con 20 punti e 10 rimbalzi.

Nella seconda gara di giornata, i Jazz si sono imposti sul campo di Brooklyn per 107-118. Il migliore in campo, nonostante la sconfitta, è stato Irving, autore di una prestazione dominante  e condita da 32 punti e 11 assist. I Jazz hanno risposto con il trio Gobert-Mitchell-Ingles: il primo è andato in doppia-doppia con 22 punti 18 rimbalzi; Mitchell ha realizzato 25 punti e infine l’australiano ha messo a referto 27 punti.

La seconda sorpresa di giornata è la sconfitta degli Houston Rockets per mano dei Grizzlies per 121-110. Ja Morant e Dillon Brooks hanno guidato Memphis alla vittoria grazie ai rispettivi 26 e 24 punti. Dall’altra parte un Harden nella miglior versione di se stesso realizza 41 punti e per la quinta volta consecutiva realizza 40 o più punti contro i Grizzlies. Oltre a lui, da segnalare la prestazione di Capela da 16+16 tra punti e rimbalzi e infine i 23 punti di Eric Gordon.

Vita facile per i Bucks che asfaltano i Knicks per 128-102 e conquistano così la 36^ vittoria in questa NBA. Non fa notizia la solita ottima prestazione di Antetokounmpo che ha chiuso con 37 punti all’attivo. Dall’altra parte del parquet ha risposto bene Randle con 25 punti e 15 rimbalzi. Oltre a lui, 22 punti per Barrett e 20 per Bobby Portis.

Successo netto anche per i Clippers che si sbarazzano dei Cavaliers per 128-103. Leonard fa 9/10 da tre e mette a referto 43 punti, firmando una prestazione mostruosa. Tra le fila di Los Angeles da segnalare anche i 24 punti di Lou Williams. Buio pesto per i Cavs, affidatisi al solito Sexton che nulla può davanti allo strapotere dei Clippers, pur chiudendo con 25 punti.

Infine, successo senza storia anche per i Dallas Mavericks contro Golden State per 97-124. Alla serata delle grandi stelle, visti i punteggi di Harden, Leonard, Antetokounmpo e Irving, non partecipa Doncic. Per Luka “solo una prestazione normale” da 20 punti coadiuvato dai 21 di Powell. I Warriors invece, si sono dimostrati ancora una volta troppo fragili. Il migliore e Poole che pur cominciando dalla panchina mette a segno 17 punti.

Di seguito i risultati della notte:

ATLANTA HAWKS (9-32) @ PHOENIX SUNS (16-24) 123-110

BROOKLYN NETS (18-21) @ UTAH JAZZ (28-12) 107-118

MEMPHIS GRIZZLIES (19-22) @ HOUSTON ROCKETS (26-13) 121-110

MILWAUKEE BUCKS (36-6) @ NEW YORK KNICKS (11-30) 128-102

LOS ANGELES CLIPPERS (28-16) @ CLEVELAND CAVALIERS (12-29) 128-103

GOLDEN STATE WARRIORS (9-33) @ DALLAS MAVERICKS (25-15) 97-124

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Maria Laura Scifo

Informazioni sull'autore
Vivo letteralmente per lo sport, avendolo praticato fin dalla giovane età e seguendolo tutte le volte che mi è possibile. In particolare mi concentro sul Basket dalla LBA fino alla NBA, passando per i campionati della mia regione. Inoltre seguo con passione anche il calcio e l'atletica.
Tutti i post di Maria Laura Scifo