NBA 2019/2020, Risultati 14 Novembre: esordio per Paul George, tripla doppia per Doncic e il solito Antetokounmpo

6 le gare giocate nella notte NBA: si parte dalla Rocket Mortgage Fieldhouse di Cleveland dove i Miami Heat hanno battuto i locali Cavaliers 108-97 grazie ad una notevole prova di squadra: tutto il quintetto in doppia cifra e solito notevole contributo dalla panchina di Tyler Herro, sempre più sesto uomo chiave della squadra. Non basta un Kevin Love in doppia cifra per salvare i Cavaliers. Ormai l’ennesima prestazione monstre di  Antetokounmpo non fa più notizia: 38 punti, 16 rimbalzi e 4 assist per lui nella vittoria dei Bucks contro i Bulls e Milwaukee che si conferma una serie contender per il titolo ad Est. Buonissima la prova di White e LaVine per i Bulls, autori rispettivamente di 26 e 25 punti. Esordio in stagione per Paul George nella trasferta dei Clippers sul campo dei Pelicans. Non sono bastati 33 punti, 9 rimbalzi e 4 assist per superare i locali che si sono imposti 132-127 sopratutto grazie ai 36 punti di Holiday e alla doppia doppia di Derrick Favors. 19 minuti ma nessun punto per Niccolò Melli, autore di 2 rimbalzi e 1 assist vincente.

N
                                                                                         Paul George all’esordio stagionale

 

Sconfitta in casa dei Suns per Atlanta, complice sia una prova normale rispetto alle recenti di Young e una super prova di squadra dei Suns: su tutto il quintetto in doppia cifra spiccano i 30 punti di Kelly Oubre. Trae Young ritorna sulla terra, mettendo a referto comunque 21 punti e 13 assist. Ottimo successo dei Denver Nuggets contro i Nets. Jokic si conferma sempre più leader della compagine con 18 punti e 10 assist; ottime anche le prove di Millsap e Barton. Per i Nets doppia doppia per Allen; Irving autore di 17 punti. Chiudiamo la rassegna col ritorno a casa di Porzingis. Il grande ex, ovviamente fischiato dai locali, disputa una buona gara con 20 punti e 11 rimbalzi anche se la palma di MVP della partita va sicuramente a Luka Doncic: tripla doppia da 33 punti, 10 rimbalzi e 11 assist. Non è bastata questa prestazione incredibile però per evitare la sconfitta ai Mavericks, sconfitti all’ultimo secondo da una tripla decisiva di  Morris, che mette a referto da  2o punti e 5 rimbalzi.

                                                                                    passaggio splendido di Doncic per Porzingis

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus