NBA 2019/20, Recap 3 Novembre: Doncic regala spettacolo. Bene Lakers, Clippers e Heat

Gli NBA Sundays hanno riservato sei partite agli appassionati della palla a spicchi nordamericana. Volano le due franchigie di Los Angeles, con i Lakers che, sospinti dai soliti LeBron James (21+13 assist e 11 rimbalzi) ed Anthony Davis (25+11 rimbalzi e 4 stoppate), espugnano l’AT&T Center di San Antonio, mentre i Clippers, di scena allo Staples Center, hanno la meglio sugli Utah Jazz (36+6 assist per Donovan Mitchell) grazie ai 18 punti nel quarto periodo di Kawhi Leonard (in totale 30+6 rimbalzi e 3 rubate).

Anthony Davis vola al ferro, nel match di stanotte vinto dai Los Angeles Lakers a San Antonio contro gli Spurs (foto da: youtube.com)

E’ ancora Luka Doncic Show in casa Dallas Mavericks. I texani, infatti, vincono nettamente sul campo dei Cleveland Cavaliers (29 e 8 rimbalzi per Kevin Love), con il giovane sloveno che realizza la seconda tripla-doppia di fila, mettendo a referto 29 punti, 14 rimbalzi e ben 15 assist. Continuano a far bene i Miami Heat che, all’AmericanAirlines Arena, strapazzano nientemeno che gli Houston Rockets, sotto addirittura di 41 punti dopo nemmeno 4′ nel secondo quarto (18-59). I migliori nella squadra di coach Spoelstra sono Duncan Robinson (23+6 rimbalzi), Meyers Leonard (21+3 rubate), Jimmy Butler (18+9 assist+7 rimbalzi e 4 rubate), mentre agli ospiti non basta James Harden (29).

Terza W di fila per gli Indiana Pacers che, alla Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis, battono i Chicago Bulls grazie alle prestazioni di T.J. Warren (26+5 rimbalzi) e Malcolm Brogdon (22+7 assist), mentre Zach LaVine (21+6 rimbalzi) e Wendell Carter Jr (20+10 rimbalzi) non evitano il ko alla franchigia dell’Illinois. Infine, da registrare c’è la seconda vittoria stagionale dei Sacramento Kings, che violano il parquet del Madison Square Garden, casa dei New York Knicks. In evidenza per gli ospiti De’Aaron Fox (24+6 assist) e Buddy Hield (22); per i padroni di casa, invece, i migliori sono Marcus Morris (28+6 rimbalzi) e RJ Barrett (22+5 rimbalzi).

Di seguito, il resoconto della notte:

CHICAGO BULLS (2-5) @ INDIANA PACERS (3-2) 95-108

HOUSTON ROCKETS (3-3) @ MIAMI HEAT (5-1) 100-129

SACRAMENTO KINGS (2-5) @ NEW YORK KNICKS (1-6) 113-92

LOS ANGELES LAKERS (5-1) @ SAN ANTONIO SPURS (4-2) 103-96

DALLAS MAVERICKS (4-2) @ CLEVELAND CAVALIERS (2-4) 131-111

UTAH JAZZ (4-3) @ LOS ANGELES CLIPPERS (5-2) 94-105

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo