NBA 2019/20, Risultati 3 Gennaio: vincono Lakers, Rockets e Celtics

Davis e Harden trascinano alla vittoria Lakers e Rockets. Bene i Celtics, Heat ko nel derby. Vittorie anche per Blazers e Suns

Sei sfide nella notte NBA. Il big match s’è disputato al Toyota Center di Houston, dove i Rockets hanno sconfitto 108-118 i Philadelphia 76ers. Una partita segnata dalle triple-doppie, in primis quella del solito James Harden (44+11 assist e 11 rimbalzi), ben supportato da Clint Capela (30+14 rimbalzi) e da Russell Westbrook (20+7 rimbalzi e 3 rubate); poi, dall’altra parte, quella di Ben Simmons (29+13 rimbalzi ed 11 assist, con anche 4 stoppate e 3 rubate), terzo più veloce di sempre a raggiungere quota 25 triple-doppie in carriera. Ai Sixers non bastano anche le prestazioni di Tobias Harris (24) e di Joel Embiid (20+12 rimbalzi).

Quarta vittoria di fila per i Los Angeles Lakers, a segno allo Staples Center contro i New Orleans Pelicans per 113-123. Per la franchigia leader della Western Conference spicca il grande ex Anthony Davis (46+13 rimbalzi), con il contributo di Danny Green (25+5 rimbalzi ed altrettanti assist) e di LeBron James (17+15 assist e 8 rimbalzi). A NOLA non sono sufficienti gli ex Lakers Brandon Ingram (22) e Lonzo Ball (23+5 assist). Al TD Garden di Boston, i Celtics rimediano ad una brutta partenza (32-19 al 12′) e battono gli Atlanta Hawks al termine di un match molto combattuto (106-109). Dei sei giocatori in doppia cifra nella compagine allenata da coach Stevens spicca Jaylen Brown (24+10 rimbalzi), mentre negli ospiti il migliore è al solito Trae Young (28+10 assist e 5 rimbalzi).

Guidati dai 46 punti e 13 rimbalzi del grande ex Anthony Davis, i Los Angeles Lakers hanno sconfitto i New Orleans Pelicans, consolidando la prima posizione ad Ovest (foto da: youtube.com)

Derby della Florida amaro per i Miami Heat che, all’Amway Center di Orlando, crollano nel quarto periodo (6-21 il parziale) e cedono 85-105 ai Magic. Terrence Ross (25) e Nikola Vucevic (20+11 rimbalzi e 7 assist) trascinano la squadra di coach Clifford; Jimmy Butler (23+10 rimbalzi e 7 assist) non evita a Miami il ko #10 in stagione. Dopo 5 sconfitte consecutive tornano al successo i Portland Trail Blazers, corsari alla Capital One Arena di Washington contro i Wizards, battuti 122-103. In evidenza Damian Lillard (35), CJ McCollum (24+6 assist) e Hassan Whiteside (23+21 rimbalzi e 5 stoppate); dall’altro lato, il migliore è Jordan McRae (35+5 rimbalzi).

Terminiamo con il match della Talking Stick Resort Arena di Phoenix, dove i Suns di coach Williams, con una ripresa da 51-69 di parziale, sconfiggono i New York Knicks (112-120 il risultato finale). Sugli scudi Devin Booker (38+7 assist), coadiuvato da Kelly Oubre Jr. (29+5 rimbalzi) e da Aron Baynes (20+12 rimbalzi); l’ex Marcus Morris (25) e Bobby Portis (20) non bastano alla franchigia della Grande Mela.

Di seguito, il resoconto della notte:

MIAMI HEAT (25-10) @ ORLANDO MAGIC (16-19) 85-105

PORTLAND TRAIL BLAZERS (15-21) @ WASHINGTON WIZARDS (10-24) 122-103

ATLANTA HAWKS (7-28) @ BOSTON CELTICS (24-8) 106-109

PHILADELPHIA 76ERS (23-14) @ HOUSTON ROCKETS (24-11) 108-118

NEW YORK KNICKS (10-25) @ PHOENIX SUNS (14-21) 112-120

NEW ORLEANS PELICANS (11-24) @ LOS ANGELES LAKERS (28-7) 113-123

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo