NBA 2016/17, risultati 31 Gennaio: vincono Rockets e Spurs. Raptors ok all’overtime

Ancora sei partite in programma, nella serata del 31 Gennaio per la NBA. All’AT&T Center di San Antonio, gli Spurs, presi per mano da un grande Leonard (36+8 rimbalzi), abbattono la resistenza dei Thunder, con un quarto periodo da (19-29). Aldridge (25+6 rimbalzi) è l’unico altro giocatore in doppia cifra per San Antonio, mentre Westbrook (27+14 assist e 6 rimbalzi) non basta ad OKC. Tornano alla vittoria i Rockets, che hanno vita facile contro i Kings al Toyota Center. Decisivo il secondo periodo (11-25 il parziale) e, con un Harden che si prende una giornata di relativo riposo (10+8 assist e 7 rimbalzi), è Anderson (25+11 rimbalzi) a spiccare per la squadra di D’Antoni. Cousins (16+7 rimbalzi) è il migliore nei californiani. Non si fermano i Wizards che, al Verizon Center, mandano al tappeto i Knicks, orfani di Porzingis e Rose. Anthony (26) e Jennings (21) provano a tenere in partita New York, che però crolla alla distanza, sotto i colpi di Beal (28) e Morris (24+10 rimbalzi).

Kawhi Leonard, trascinatore di San Antonio nella sfida contro OKC (foto da: thebiglead.com)

Vittoria sofferta per i Raptors. All’Air Canada Center, i Pelicans si arrendono solo dopo un overtime, trafitti dal game-winner di Kyle Lowry (33+10 assist), arrivato a 4.3 secondi dalla fine. Ok, per i canadesi, anche Valanciunas (20+12 rimbalzi) e Powell (18), mentre non sono sufficienti a New Orleans Holiday (30) e Davis (18+17 rimbalzi). Bene anche i Blazers, a segno nella sfida del Moda Center con gli Hornets. Trascinata dal trio Lillard (27)-Crabbe (21)-McCollum (18), la squadra di coach Stotts domina la scena, non lasciando scampo agli avversari. Walker (22) e Batum (18+8 rimbalzi e 6 assist) sono i migliori per Charlotte; 6 punti per Belinelli. Infine, allo Staples Center, i Lakers hanno la meglio sui Nuggets al termine di una partita molto combattuta, vissuta su continui cambi di leadership, chiusa negli ultimi secondi dai liberi di D’Angelo Russell (22+10 assist e 7 rimbalzi). Serata buona anche per Young (23) e Williams (21+7 assist), mentre a Denver non bastano Chandler (26+9 rimbalzi), Gallinari (17) e Faried (14+17 rimbalzi).

Di seguito, il riepilogo delle sfide della notte:

NEW YORK KNICKS (21-29) @ WASHINGTON WIZARDS (28-20) 101-117

NEW ORLEANS PELICANS (19-30) @ TORONTO RAPTORS (30-19) 106-108 OT

SACRAMENTO KINGS (19-30) @ HOUSTON ROCKETS (36-16) 83-105

OKLAHOMA CITY THUNDER (28-21) @ SAN ANTONIO SPURS (37-11) 94-108

CHARLOTTE HORNETS (23-26) @ PORTLAND TRAIL BLAZERS (22-28) 98-115

DENVER NUGGETS (21-26) @ LOS ANGELES LAKERS (17-34) 116-120

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo