Napoli,stipendi-ingaggi 2020-2021: Koulibaly il più pagato, Insigne 2°

Il mercato in entrata, quello(non) fatto in uscita e la permanenza di Koulibaly hanno fatto si che il monte ingaggio del Napoli sia il 4° della Serie A. Prima degli azzurri si piazzano Juve, Inter e Roma. La stima è di 105 milioni lordi solo per la rosa, ai quali si aggiungono i circa 20 di staff, allenatore e dirigenza.

Il più pagato è proprio Koulibaly, che con i suoi 6 milioni di euro si piazza anche nella Top 11 della Serie A. Lontanissimo però da Ronaldo, Lukaku e Dybala che guadagnano 31 e 7.5 milioni.

La squadra di De Laurentis, per la prima volta nella sua gestione, ha 8 giocatori con stipendio superiore a 4 milioni lordi. Pesano gli stipendi di Llorente e Milik (insieme fanno quasi 8 milioni). Sotto invece il milione ci sono solo Malcuit e Contini. La squadra di Gattuso, si è rafforzata ma ha anche aumentato il monte ingaggi, senza gli introiti della Champions sarà dura per il bilancio.

Dopo Kalidou il Napoli ha 3 calciatori sui 4.5 milioni: Insigne, Lozano e Osimhen.

Nella sessione estiva il Napoli avrebbe dovuto abbassare gli ingaggi, con le cessioni dello spagnolo e del polacco ci sarebbe anche riuscito. L’Inter e la Juve hanno aumentato il loro monte ingaggi portandolo rispettivamente a 150 e 237 milioni.

Adesso la palla è nelle mani di mister Gattuso, facendo giocare al meglio i suoi calciatori ben stipendiati.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus