Napoli: offerto rinnovo a 6 milioni per 5 anni a Koulibaly e 2,5 a Mertens

Napoli, il vicepresidente Edoardo De Laurentiis parla dei rinnovi di Koulibaly e Mertens: “Per Kalidou un contratto di 5 anni a 6 milioni. Mertens penso accetterà la proposta di 2,5”.

Potrebbero presto arrivare due conferme importanti nella rosa del Napoli. La squadra azzurra sta svolgendo la prima parte di preparazione estiva a Dimaro, nella Val di Sole. Ad assistere a questi primi giorni di allenamento c’è Edoardo De Laurentiis, figlio di Aurelio e vicepresidente del club azzurro.

Oggi, al termine della seduta, “Edo” ha scambiato alcune battute con i media presenti, soffermandosi sulle prossime mosse di mercato del club azzurro, alle prese con i rinnovi di due giocatori importanti come Kalidou Koulibaly e Dries Mertens: “Koulibaly? Abbiamo messo sul piatto sei milioni per cinque anni. Più di questo non possiamo fare. Non vuole accettare? Non posso entrare nella testa dei giocatori. A Mertens abbiamo offerto 2,5 milioni netti, 5 milioni lordi. Penso che, alla fine, Dries accetterà. Napoli è una città che gli ha dato tanto, e potrà dargli ancora molto. Cerchiamo di pensare positivo”.

Per ora, il rinnovo di entrambi resta in sospeso. Koulibaly, in scadenza nel 2023, è nel mirino della Juventus. La società bianconera lo ha individuato quale sostituto di De Ligt, possibile partente in direzione Bayern Monaco (ma anche come eventuale sostituto di Chiellini). Il Napoli fa leva sul legame che intercorre tra il capitano del Senegal e la città, ma qualora la Juventus dovesse ottenere ingenti capitali dalla cessione di De Ligt (si parla di cifre intorno ai 100 milioni), sarà difficile rinunciare a un’offerta importante per un giocatore che si rischia di perdere a parametro zero.

Discorso simile per Dries Mertens. Il belga è già in regime di svincolo, e su di lui vige l’attenzione della Lazio, allenata da Maurizio Sarri, tecnico col quale l’ala ha stabilito un’intesa speciale, giungendo a siglare oltre 30 gol in una sola stagione. Il Napoli sta cercando di convincerlo a firmare un rinnovo che, vista l’età, potrebbe anche condurlo a chiudere la carriera in azzurro. Le trattative andranno avanti nelle prossime settimane. Mister Spalletti attende buone notizie.