Napoli-Juventus, Pirlo: “A Napoli per vincere. Sarà sfida simile alla Supercoppa”

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Napoli. Il tecnico bianconero promette battaglia per conquistare i tre punti al Maradona,

Domani alle ore 18:00 gran big match allo stadio Diego Armando Maradona dove il Napoli ospiterà la Juventus nella partita che vale la ventiduesima giornata di Serie A.

Il Napoli viene da un periodo difficilissimo ed ha tanti giocatori out causa infortunio e Covid-19, oltre ad essere stato eliminato in Coppa Italia. Viaggia, invece, spedita la Juventus che viene da sette risultati utili consecutivi, ma sa che a Napoli non sarà facile andare a prendere i tre punti.

Le due squadre si sono affrontate il mese scorso in Supercoppa e secondo Andrea Pirlo la partita di domani ricalcherà quella gara. Il tecnico bianconero ha presentato il match in conferenza stampa ed ha sottolineato l’importanza della partita: “Una gara importante per tutte e due le squadre, perché Napoli – Juve è sempre una sfida tra grandi squadre. Ci sarà tanta tensione per l’importanza dei tre punti in palio. Noi veniamo da un buon momento, loro magari un po’ meno dopo la sconfitta dell’altra sera, però è una partita talmente importante che la posta in palio si farà sentire”.

Al di là di tutte le difficoltà del caso, Pirlo ha intenzioni battagliere per domani ed ha dichiarato come la sua squadra andrà a Napoli per fare risultato e non per eliminare gli azzurri dalla corsa al titolo: “No noi guardiamo solo noi stessi. Guardiamo a vincere e a fare più punti possibile, non guardiamo chi ci sta dietro, ma solo chi ci sa davanti. Il nostro obiettivo è andare a Napoli per vincere e non per eliminare il Napoli per la corsa scudetto”.

Per la partita di domani Pirlo dovrà rinunciare a Arthur e Dybala. Il tecnico bianconero ha spiegato come il primo abbia una calcificazione alla gamba che gli porta molto dolore, mentre il secondo sta continuando il piano di recupero. Restano in dubbio Bonucci e Ramsey, con Pirlo che ha dichiarato come saranno valutate le loro condizioni in allenamento prima di diramare la lista dei convocati.

Domani Pirlo rincontrerà l’amico Gattuso che, dopo un mese, si trova in una situazione complicata ed una sconfitta domani potrebbe costargli caro. Il tecnico bianconero si è detto dispiaciuto per la situazione in cui si trova l’amico e collega, ma che lui è l’allenatore della Juventus e pensa solo a portare via tre punti pesanti: “Fa parte del nostro lavoro può capitare di essere mandati via. Noi pensiamo a fare il nostro massimo e le partite sono tutte importanti e può capitare o per l’uno o per l’altro momenti più difficili. io non ho nessun problema a riguardo, mi dispiace per la situazione di Rino, ma devo pensare ai miei problemi e cosa devo fare, ma noi prepariamo la partita per vincere e poi decideranno loro. Il nostro obiettivo è quello di far bene e vincere le partite, poi può succedere di tutto”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei