Napoli-Inter 1-3, dichiarazioni post-partita Gattuso: “Oggi passo in avanti nel gioco, ma quanti errori…”

Termina 1-3 per l’Inter il match contro il Napoli valido per la diciottesima giornata del campionato di Serie A. Agli azzurri Milik regala una speranza di rimonta, ma dopo la doppietta di Lukaku, ci pensa Latuaro ad ipotecare la gara.

Un Rino Gattuso molto arrabbiato ha così analizzato il match nel post-partita: “Dal punto di vista del gioco questa è stata la partita migliore da quando siedo io su questa panchina. Il problema è che facciamo ancora troppi errori. Nelle ultime 3 partite abbiamo subito 6 gol, di cui 3 a causa di scivoloni nostri, non è possibile. Prima della prossima gara controllerò anche i tacchetti.” Prosegue poi il tecnico: “I ragazzi stanno soffrendo molto questo momento, in passato erano abituati a giocarsi lo scudetto. Dobbiamo però essere tutti quanti bravi a prendere consapevolezza di questa situazione e, senza guardare la classifica, costruirci, attraverso il lavoro, la strada da cui ripartire”. 

Gennaro Gattuso, 41 anni, allenatore del Napoli

Sui singoli: Di Lorenzo, scivolone a parte, ha fatto una buonissima gara da difensore centrale. Lui è uno di quelli che si adatta bene a tutto, l’ho preferito ad un Luperto non ancora al massimo della condizione. Fabian Ruiz ha la tecnica giusta per fare il regista basso. Il problema è che copre troppo poco campo. Zielinski può fare la mezzala, deve però muoversi di più quando non abbiamo il possesso. Allan nel primo tempo doveva stare più basso”.

Infine, sulla questione mercato: “Ho fatto richiesta alla società di avere un vertice basso, vedremo, poi, chi arriverà. Ci tengo però a precisare che non sarà il possibile arrivo di Lobotka a sistemare i nostri problemi”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi