Napoli-Granada 2-1, post partita Gattuso: “Vorrei una squadra più tranquilla. Per alcuni tratti abbiamo giocato bene”

Il Napoli esce dall’Europa League. Il cuore non è bastato e neanche la vittoria. Nonostante il 2-1, il Granada passa agli ottavi di Europa League. Gli azzurri hanno giocato bene e hanno dato l’illusione di poterla riaprire dopo il gol iniziale di Zielinski ma così non è stato. Adesso al Napoli ritoccherà tornare a lavorare e concentrarsi per il campionato.

Il Napoli è fuori da un altro obiettivo. Dopo la Coppa Italia, la squadra di Rino Gattuso esce anche dall’Europa League. Il Granada, nonostante la sconfitta, vince in virtù del 2-0 guadagnato in casa propria. I soliti errori hanno penalizzato un Napoli scoppiettante che sembrava aver rimesso tutto in discussione dopo pochi minuti con Zielienski.

L’incertezza tra Maksimovic e Rrahmani in area ha portato al pareggio del Granada che ha tagliato le ali al Napoli. Un gol da polli, così ha definito Gattuso, la rete di Montoro. Rino vorrebbe una squadra più tranquilla, che faccia meno errori possibili e che pensi prima di agire.

Il tecnico ha provato Koulibaly, finalmente negativo al Covid, come terzino. Partita tutto sommato discreta per il senegalese così come anche quella di Ghoulam che ritorna in campo.

Nella ripresa si è voluto dare anche spazio ad Elmas per dare più qualità al Napoli che rincorreva il risultato. La difesa a tre è stata un arma vincente visto che, dopo il pareggio spagnolo, gli azzurri hanno subito poco. Anche Fabian Ruiz, così come anche il ritorno di Mertens in campo, ha prodotto tante occasioni ma tutte neutralizzate da un ottimo Silva.

Si dovrà ripartire da questa brutta batosta e pensare al campionato. Bisogna recuperare anche le energie e analizzare la prestazione in sala video per ogni minimo dettaglio. Domenica ci sarà il Benevento ed il Napoli ha un solo obiettivo: vincere quante più partite possibile per poter ritornare in Champions League.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione