Napoli-Empoli 5-1, dichiarazioni post-partita Ancelotti: “L’Empoli ha giocato meglio di noi, faccio i complimenti ad Andreazzoli”

Termina 5-1 per il Napoli il match, valido per la decima giornata del campionato di Serie A, contro l’Empoli. A segno per gli azzurri Mertens con una tripletta, Insigne e Milik. Inutile il gol di Caputo per gli ospiti, autori comunque di una buona partita.

Un Carlo Ancelotti non troppo soddisfatto quello che si è presentato ai microfoni nel post-partita. Il tecnico del Napoli ha infatti sottolineato come l’Empoli di Andreazzoli meriti i complimenti per aver giocato meglio della sua squadra, nonostante il risultato dica l’esatto contrario. Bene, invece, gli attaccanti: “Sia Milik che Mertens stanno in un buon momento. Arek è entrato e ha fatto gol, Dries è in un grande momento e ci ha tolto dalle rogne del momentaneo 2-1.” 

ancelotti napoli

Una prestazione non troppo positiva nel gioco che Ancelotti analizza così: “Spero che quella di stasera possa essere stata una bella lezione in vista della gara di martedì. Il PSG non ci darà la possibilità di commettere certi errori, dovremmo tenere la soglia dell’attenzione al massimo per tentare l’impresa”. Immancabile, infine, una domanda sul tanto turnover effettuato: “In tutta la mia carriera non avevo mai cambiato così tanti calciatori in un solo match, qui posso farlo perché ho una rosa equilibrata in ogni reparto. Questa turnazione nel lungo termine gioverà a nostro favore”.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi