Napoli, calciomercato : Parma su Ounas e Rog, colpo Mota Carvalho, sprint per Almendra

Per l’ennesimo anno consecutivo il Napoli ha chiuso al secondo posto in campionato alle spalle della Juventus. Un campionato, quello di quest’anno, che ha confermato come la squadra partenopea sia sempre lì lì per fare quel salto di qualità tanto sognato, ma che poi non arriva mai. 

Infatti anche sotto la guida di Carlo Ancelotti, che qualche titolo pure l’ha vinto, il Napoli non è riuscito ad andare oltre il suo “consueto” secondo posto.  

Una differenza purtroppo abissale con la Juventus che i campani tenteranno di ridurre quest’anno grazie anche a mirate operazioni sul fronte calciomercato

Voci di corridoio dicono infatti che la società di Aurelio De Laurentis sia molto vicina a chiudere due colpi in entrata che vedrebbero l’attaccante lussemburghese della Virtus Entella, Mota Carvalho e il centrocampista argentino del Boca Juniors, Agustin Almendra, prossimi a vestire l’azzurro del Napoli

Il primo verrebbe lasciato un altro anno in Liguria o al massimo girato in prestito al Bari neopromosso in Serie C, mentre il secondo arriverebbe a Castel Volturno per una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai 20 milioni di euro. 

Il Napoli si muove sul mercato: pronti due colpi in entrata

Tuttavia il mercato partenopeo non si muove solo in entrata, ma anche e soprattutto in uscita: infatti, sempre secondo voci di corridoio, pare che il Parma di Carmignani , oltre ad aver messo nel mirino Gianluigi Buffon, sia interessato a Rog ed Ounas

Il croato, più dell’algerino, non rientra nei piani di Ancelotti, visto anche il suo trasferimento al Siviglia a gennaio, e quindi è probabile il suo approdo in Emilia per la prossima stagione. 

Parma e Napoli sono molto vicine anche per via del portiere Sepe che i ducali vorrebbero riscattare dagli azzurri. Non è da escludere quindi che nell’affare possano rientrare, in un certo qual modo anche Adam Ounas e Marko Rog. 

L’estate è appena iniziata. Stay tuned. 

 

 

 

 

 

 

 

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi