Napoli-Benevento 6-0, voti e pagelle: Allan la apre, Mertens insaziabile.

Grande prestazione da parte del Napoli, che dopo la batosta in Champions League ha saputo riprendersi la vetta della classifica, a pari merito con Juventus e Inter, contro una squadra che cerca ancora la sua prima vittoria nella massima serie. 

I partenopei stabiliscono il loro record personale di vittorie di seguito in Serie A con questa partita contro il Benevento. 

Voti

Napoli:

Allenatore Maurizio Sarri: 7.5

Fa qualche cambio rispetto alla partita di Champions e le sue scelte lo premiano ampiamente visto che non c’è stata partita.

Pepe Reina: 6.0

Non tocca nemmeno un pallone se non per qualche rinvio da fondo campo.

Elseid Hysaj: 6.0

Non ha troppi problemi a tenere in difesa.

Raul Albiol: 6.5

Si impone bene senza concedere nulla agli avversari.

Kalidou Koulibaly: 6.5

Bene in fase di copertura.

Fauzi Ghoulam: 7.0

Grande partita la sua, condita da sue assist in occasione dei gol di Insigne e di Callejon.

Filnho Jorginho: 6.0

Poche luci anche se riesce a tenere bene il campo.

Marek Hamsik: 7.0

Per la prima volta in questa stagione gioca un’intera partita. Sarri premia la sua prestazione.

Dries Mertens: 8.0

Una tripletta che non lascia discussioni. Ennesima partita da grande campione.

Marko Rog: 6.0

Corre per tutta la metà campo avversaria per rubare palloni agli avversari.

Adam Ounas: 6.5

Dopo due minuti dall’ingresso in campo mette subito in difficoltà Belec. Ottimo approcio.

Emanuele Giaccherini: 6

All’ultimo minuto guadagna il rigore del definitivo 6-0.

Marques Allan: 6.5

Buona prestazione con anche qualche inserimento in avanti. La sua rete sblocca il risultato.

Jose Maria Callejon: 7.5

Un gol e un assist e tantissima corsa che mette in seria crisi la difesa beneventana.

Lorenzo Insigne: 7.5

Una rete e un grande assist per Mertens, senza contare i numerosi splendidi suggerimenti per i compagni.

Benevento:

BELEC: 5.5

Subisce sei reti ma evita almeno tre gol sicuri. Nel tiro a bersaglio è l’unico a salvarsi.

VENUTI: 4

Gli viene il mal di testa dietro. Non la prende mai e affonda insieme a tutti i compagni di squadra.

LUCIONI: 4

Il capitano è praticamente inerme, un pomeriggio da dimenticare in fretta.

ANTEI: 4,5

Esce dalla contesa dopo un problema muscolare. Fino a quel momento anche lui combina poco.

DI CHIARA: 4

Non si vede praticamente mai sia in fase offensiva che difensiva. Imbarazzante.

LOMBARDI: 4,5

Cresciuto nelle giovanili della Lazio vive un pomeriggio da incubo.

VIOLA: 4,5

Ammira i suoi dirimpettai senza poter far nulla. Inoffensivo.

CHIBSAH: 4

Oltre a non fare filtro in mezzo causa anche un rigore. Da rivedere in partite abbordabili.

LAZAAR: 4,5

Tornato in Italia dopo l’esperienza con io Newcastle di Benitez può dare un contributo importante al Benevento. Oggi non era la partita giusta.

CODA: 5

Suo l’unico tiro in porta della partita, merito non da poco.

ARMENTEROS: 4,5

Esordio sfortunato, si fa un taglio alla testa e non riceve alcun pallone giocabile.

LETIZIA: 4,5

Si fa vedere solo per un fallo su Insigne. Per il resto è un pomeriggio da dimenticare.

PARIGINI: 4,5

Entra in campo ma non lascia tracce.

CATALDI: 5

Promessa dai tempi della Lazio ha piedi buoni e si vede. Tornerà utile per i prossimi match.

ALL. BARONI: 4

Napoli ha bei ricordi di lui grazie al gol scudetto siglato contro la Lazio. La sua compagine affonda contro una squadra fortissima, ma il Benevento non è mai sceso in campo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€