MotoGP, ufficiale: Dovizioso si prende un anno sabbatico

Andrea Dovizioso non correrà in MotoGP nel 2022. Queste le indiscrezioni delle ultime ore che riguardano il pilota forlivese, pronto ad appendere momentaneamente il casco al chiodo dopo il divorzio da Ducati.

Con il Mondiale ormai sfumato, Dovizioso deve pensare al suo prossimo futuro e pare proprio che il posto da collaudatore in Yamaha, ruolo cui sembrava destinato dal team Petronas, non lo alletti più di tanto.

Dovizioso pensieroso ai box. Fonte: Facebook Dovizioso

Dovizioso si sente un pilota a tutti gli effetti e vuole ancora correre nei panni di protagonista assoluto. Per questo sembra aver optato per una pausa, in attesa che alla porta bussi qualcuno con un progetto davvero stimolante.

Magari Andrea potrebbe attendere una chiamata dalla KTM o dalla Honda, che dirà addio a Cal Crutchlow e intanto cimentarsi nel campionato di cross per tenersi allenato in vista del ritorno in pista.

Proprio Crutchlow, contestualmente, dovrebbe andare a prendersi il posto di collaudatore in Yamaha al posto del pilota romagnolo. Per quanto riguarda Dovizioso, la sua esperienza in Ducati si chiude con tre secondi posti consecutivi e l’amarezza di non aver mai vinto il Mondiale nonostante il campionissimo Marc Marquez non abbia praticamente corso quest’anno.

Ora un nuovo futuro lo attende e dipenderà anche dalla fisionomia che avranno le squadre tra un anno.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus