MotoGP Test Barcellona 2019: Vinales precede Morbidelli e Marquez

I centauri della MotoGP sono tornati in pista al Montmelò, a meno di 24 ore dal Gran Premio di Catalunya, caratterizzato dall’incidente al secondo giro che ha visto Jorge Lorenzo stendere in curva 10 Andrea Dovizioso, Valentino Rossi e Maverick Vinales, concedendo su di un piatto d’argento a Marc Marquez una comoda vittoria. Ebbene, giusto sul finale è stato proprio Vinales ad ottenere il miglior tempo, in 1:38.967, precedendo di 47 millesimi Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT.

Miglior tempo per Maverick Vinales, Yamaha, nella giornata di test collettivi disputata al Montmelò (foto da: motogp.com)

Alle spalle delle due Yamaha ecco la Honda di Marquez (+0.290), con il Cabroncito che ha effettuato prove comparative tra la moto attuale e quella 2018, oltre a testare una RC213V con il nuovo telaio ricoperto in carbonio. A seguire ecco la Suzuki di Alex Rins (+0.367), anche lui impegnato con un nuovo telaio, l’altra M1 del team Petronas di Fabio Quartararo (+0.461), la Ducati Pramac di Francesco Bagnaia (+0.499) e la LCR Honda IDEMITSU di Takaaki Nakagami (+0.588). Con l’8° tempo abbiamo l’altra GSX-RR di Joan Mir (+0.703), che si piazza davanti all’altra Pramac di Jack Miller (+0.778) e alla LCR Honda CASTROL di Cal Crutchlow (+0.936).

Subito fuori dalla top-10 ci sono le due Ducati ufficiali di Danilo Petrucci (+0.950) e di Andrea Dovizioso (+0.958), tallonate dalla Ducati Avintia Racing di Tito Rabat (+0.971) e dalla M1 ufficiale di Valentino Rossi (14° a +1.001). I due piloti di Borgo Panigale, così come Miller, hanno portato avanti un cospicuo programma di lavoro, mentre poco si sa riguardo al Dottore. Seguono quindi le KTM di Johann Zarco (+1.230) e di Pol Espargaro (+1.234), mentre con il 17° tempo abbiamo Jorge Lorenzo (+1.390), protagonista di una caduta abbastanza rovinosa in mattinata. Le due Aprilia di Bradley Smith (+1.597) ed Andrea Iannone (+1.639) occupano rispettivamente la 18° e la 19° posizione, mentre al 20° posto c’è la KTM Tech 3 di Miguel Oliveira (+1.895).

Completano la classifica Karel Abraha, Ducati Avintia Racing (+2.133), Hafizh Syahrin, KTM Tech 3 (+2.195), Sylvain Guintoli, Suzuki (+2.276), Stefan Bradl, Honda HRC (+2.462), e Dani Pedrosa (+2.857), che si è rivisto in pista per la prima volta nelle vesti di collaudatore della KTM. Come giri completati, il più attivo è stato Vinales (98), seguito dai tester Smith (88) e Bradl (84), con Marquez (80) e Morbidelli (78) a chiudere la top-5; Abraham è stato invece il pilota a girare meno (35), peggio di Pedrosa (51) e Syahrin (52). Da sottolineare infine come questa giornata sia stata importante anche per la Michelin, che ha portato tre nuovi tipi di pneumatici da testare.

Pos.#PilotaMotoTempoGapGiri Percorsi
112Maverick VinalesYamaha1’38.967 98
221Franco MorbidelliYamaha1’39.0140.04778
393Marc MarquezHonda1’39.2570.29080
442Alex RinsSuzuki1’39.3340.36775
520Fabio QuartararoYamaha1’39.4280.46156
663Francesco BagnaiaDucati1’39.4660.49954
730Takaaki NakagamiHonda1’39.5550.58859
836Joan MirSuzuki1’39.6700.70367
943Jack MillerDucati1’39.7450.77860
1035Cal CrutchlowHonda1’39.9030.93673
119Danilo PetrucciDucati1’39.9170.95057
124Andrea DoviziosoDucati1’39.9250.95863
1353Tito RabatDucati1’39.9380.97175
1446Valentino RossiYamaha1’39.9681.00171
155Johann ZarcoKTM1’40.1971.23070
1644Pol EspargaroKTM1’40.2011.23457
1799Jorge LorenzoHonda1’40.3571.39065
1838Bradley SmithAprilia1’40.5641.59788
1929Andrea IannoneAprilia1’40.6061.63976
2088Miguel OliveiraKTM1’40.8621.89561
2117Karel AbrahamDucati1’41.1002.13335
2255Hafizh SyahrinKTM1’41.1622.19552
2350Sylvain GuintoliSuzuki1’41.2432.27669
246Stefan BradlHonda1’41.4292.46284
2526Dani PedrosaKTM1’41.8242.85751

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo