MotoGP Portogallo 2020, Risultati PL3: Miller ottiene il miglior tempo

Il pilota Pramac precede Oliveira, Rins e Dovizioso. In Q2 Quartararo e Vinales. Spiccano, tra i costretti alla Q1, Morbidelli e Mir. Rossi 20°

Sotto il sole dell’Algarve si è svolta la terza sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo, classe MotoGP. In cima alla classifica dei tempi irrompe di forza Jack Miller, in sella alla sua Ducati Pramac, con il tempo di 1:39.205, il miglior crono finora del weekend. Subito dietro, rispettivamente a +0.125 e a +0.150, troviamo Miguel Oliveira (KTM Tech 3) ed Alex Rins (Suzuki), quest’ultimo venuto su negli ultimi minuti.

Stesso discorso per Andrea Dovizioso, Ducati (+0.199), unico italiano direttamente in Q2; il forlivese precede di pochi millesimi Takaaki Nakagami, Honda LCR (+0.206), mentre Johann Zarco, Ducati Esponsorama, è titolare del 6° tempo nella combinata (+0.212), mentre stamattina ha chiuso al 13° posto (+0.596).

Jack Miller, autore del miglior tempo nelle PL3 a Portimao (foto da: motogp.com)

Diretti in Q2 anche Fabio Quartararo, Yamaha Petronas (+0.275), Pol Espargaro, KTM (+0.308), Maverick Vinales, Yamaha (+0.331), e Stefan Bradl, Honda HRC (+0.361). A sorpresa, finiscono fuori e saranno costretti a passare per la Q1 entrambi i protagonisti dello scorso weekend a Valencia, ovvero sia Franco Morbidelli, Yamaha Petronas, 9° stamattina ma 11° nella combinata (+0.414), che il neo Campione Joan Mir, Suzuki, 15° sia in PL3 che nella combinata (+0.527).

Tra i due si piazzano l’Aprilia di Aleix Espargaro (+0.440), la KTM ufficiale di Brad Binder (+0.492) e la Honda LCR di Cal Crutchlow (+0.512). Buona prestazione dell’altro alfiere Aprilia, Lorenzo Savadori, titolare del 16° crono in combinata (+0.729), mettendosi dietro la Ducati Pramac di Francesco Bagnaia (+0.772), la Honda HRC di Alex Marquez (+0.800) e la Ducati ufficiale di Danilo Petrucci (+1.279).

Continuano le enormi difficoltà di Valentino Rossi nel trovare feeling con la moto e soprattutto con la pista di Portimao. Il #46, in sella alla sua M1, è solo 20° (+1.517), riuscendo a precedere soltanto Tito Rabat, Ducati Esponsorama (+2.051), e Mika Kallio, KTM Tech 3 (+2.621).

Qui i risultati della terza sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo 2020, classe MotoGP.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo